Ancora una sconfitta per l'Inter di Antonio Conte. Dopo lo 0-1 subito in casa in Coppa Italia contro il Napoli, stavolta a frenare i nerazzurri ci ha pensato la lanciatissima Lazio di Simone Inzaghi. I biancocelesti si sono imposti per 2-1 in rimonta: al gol di Young hanno risposto Immobile su calcio di rigore e Milinkovic-Savic. Conte si è presentato nel post gara dell'Olimpico e ha fatto i complimenti ai suoi per la prestazione pur lanciando una frecciatina al campione danese Christian Eriksen.

Le parole di Antonio Conte nel post partita di Lazio-Inter

Conte, nel post partita di Lazio- Inter, si è complimentato con i suoi ragazzi, riconoscendo di aver incontrato una squadra molto forte e di aver concesso due gol evitabilissimi.

Non è mancata anche una presa di posizione netta su Eriksen: "Siamo arrivati fino a qui anche senza di lui". Conte ha ribadito che un giocatore da solo non può fare le fortune di una squadra: "Eriksen deve trovare equilibrio e intensità". Il tecnico nerazzurro ha affermato che la partita è stata giocata alla pari e si è decisa grazie a episodi: "Non siamo stati impeccabili, i dettagli diventano decisivi". Conte però non ha alcuna intenzione di mollare la presa: "Bisogna continuare a lavorare per migliorarsi sempre di più". Un commento anche sul secondo tempo dei nerazzurri: "Non so cosa sia successo, sembravamo impauriti". L'allenatore dell'Inter è stato comunque dell'idea che nessuna delle due squadre ha prevalso nettamente sull'altra e che la partita è stata equilibrata.

Conte non ha voluto analizzare i gol subiti: "Non voglio entrare nel dettaglio ma dobbiamo essere più sereni".

Il tabellino di Lazio-Inter

La Lazio nel big match della 24^ giornata ha sconfitto l'Inter per 2-1, alla rete di Young al 44' hanno risposto, ribaltando il risultato, Immobile su rigore al 50' e Milinkovic-Savic al 69'.

Il tabellino della partita:

LAZIO (modulo 3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva (79' Cataldi), Luis Alberto, Jony (62' Lazzari); Caicedo (62' Correa), Immobile. A disposizione: Guerrieri, Proto, Patric, Bastos, J. Lukaku, Vavro, A.Anderson, D.Anderson, Parolo, Adekanye.

Allenatore: Simone Inzaghi.

INTER (modulo 3-5-2): Padelli; Godin (86' Sanchez), De Vrij, Skriniar; Candreva (76' Moses), Vecino, Brozovic (76' Eriksen), Barella, Young; Lautaro Martinez, R. Lukaku. A disposizione: Handanovic, Berni, Stankovic, Bastoni, D'Ambrosio, Ranocchia, Biraghi, Agoume, Borja Valero.

Allenatore: Antonio Conte.

ARBITRO: Sig. Rocchi.

MARCATORI: 44' Young (Inter), 50' rig. Immobile (Lazio), 69' Milinkovic-Savic (Lazio).

AMMONITI: Lucas Leiva, Luiz Felipe, Lazzari, Milinkovic-Savic (Lazio); De Vrij (Inter).

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!