La Juventus sta vivendo un momento complicato dal punto di vista del gioco. Le difficoltà intraviste sopratutto nei ko contro Napoli ed Hellas Verona hanno messo in evidenza come gran parte dei giocatori sembrano assai lontani dalla miglior condizione psico-fisica. Le ultime indiscrezioni parlano di presunti problemi nello spogliatoio bianconero, con alcuni giocatori che non sopporterebbero il carattere e il modo di porsi del tecnico della Juventus Maurizio Sarri.

Ad alimentare l'indiscrezione del possibile addio di Sarri a fine stagione è stato il noto giornalista Maurizio Pistocchi, che nelle scorse ore ha twittato in merito al possibile addio di Sarri.

A sostituire l'ex allenatore del Chelsea potrebbe essere Simone Inzaghi, artefice dell'ottima stagione della Lazio, in lotta attualmente per la vittoria del campionato con la Juventus e l'Inter. D'altronde l'interesse verso il tecnico piacentino non è una vera e propria novità: la scorsa estate infatti, prima dell'ufficializzazione di Sarri, si era parlato anche di Simone Inzaghi come possibile sostituto di Massimiliano Allegri.

Maurizio Pistocchi: 'Bloccato Simone Inzaghi per la prossima stagione'

Maurizio Pistocchi torna a sorprendere con le sue dichiarazioni. Il giornalista sul suo profilo Twitter ha twittato "secondo fonti autorevoli, vicine alla società bianconera, la Juventus avrebbe bloccato Simone Inzaghi per la prossima stagione".

Un'indiscrezione che ha sorpreso la maggior parte degli addetti ai lavori. La quale, qualora si concretizzasse, avrebbe ovviamente favorevoli e contrari anche fra i supporters della "Vecchia Signora".

Juventus, i giornali inglesi parlano di un interesse per Guardiola

Se in Italia è Simone Inzaghi ad essere accostato alla panchina bianconera, diverse invece sono le indiscrezioni di mercato alimentate dai media inglesi.

Quest'ultimi infatti sono convinti di un interesse reale della Juventus nei confronti di Pep Guardiola nonostante i costi elevati associati all'eventuale ingaggio del tecnico spagnolo. Quest'ultimo guadagna più di 20 milioni di euro a stagione, inoltre egli 'pretenderebbe' un mercato faraonico come è già successo nelle sue esperienze professionali al Barcellona, al Bayern Monaco e al Manchester City.

La possibilità Simone Inzaghi potrebbe quindi essere la più praticabile dal punto di vista economico. Inoltre a favorire l'arrivo a Torino del tecnico del Lazio sarebbe l'amicizia fra quest'ultimo ed il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici.

I due infatti si conoscono dall'infanzia, essendo entrambi cresciuti a Piacenza.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!