La sconfitta di sabato 8 febbraio contro l'Hellas Verona ha evidentemente pesato nell'ambiente bianconero, in particolar modo avrebbe infastidito soprattutto il presidente della Juventus Andrea Agnelli. A lanciare tale indiscrezione è stato il noto giornale sportivo spagnolo AS, secondo il quale il massimo dirigente bianconero si sarebbe arrabbiato per le due sconfitte subite dalla Juventus nelle ultime due trasferte contro il Napoli e l'Hellas Verona. Per il noto giornale spagnolo il presidente Agnelli si sarebbe particolarmente innervosito con sei giocatori della rosa bianconera che, sempre secondo i rumors, sarebbero quindi a rischio cessione durante il calciomercato estivo.

Parliamo del difensore brasiliano Alex Sandro, dei centrocampisti Matuidi e Pjanic, degli esterni offensivi Douglas Costa e Bernardeschi e della punta Gonzalo Higuain.

In generale la dirigenza bianconera è evidentemente delusa delle prestazioni della squadra, anche perché contro l'Hellas Verona è capitato per l'ennesima volta che la Juventus, dopo l'iniziale vantaggio, venisse rimontata. Un'indiscrezione, quella di AS, che però non trova particolari conferme sui media sportivi italiani.

L'insoddisfazione di Agnelli

Il giornale sportivo spagnolo AS parla quindi di sei giocatori della Juventus finito sotto il mirino del presidente Agnelli. Quest'ultimo si aspetterebbe molto dai giocatori menzionati in termini di prestazioni. Tale indiscrezione, però, non trova conferme fra i media sportivi italiani anche perché dei sei giocatori prima citati chi ha giocato regolarmente nelle ultime partite sono solamente Alex Sandro, Miralem Pjanic, Douglas Costa e Gonzalo Higuain.

Quello che è evidente però è soprattutto l'involuzione fisica e tecnica del regista bosniaco Miralem Pjanic, apparso in difficoltà soprattutto nell'ultimo match di campionato contro l'Hellas. Da un suo errore infatti è arrivato il gol del pareggio del Verona firmato da Borini. Di certo, società e tifosi si aspettano un'importante reazione già nel match di Coppa Italia contro il Milan.

Le prossime partite della Juventus

Evidente quindi che la Juventus debba dimostrare nelle prossime partite di aver superato le difficoltà incontrate contro l'Hellas Verona e già da giovedì sera avrà modo di rifarsi incontrando nella semifinale di andata di Coppa Italia il Milan. Domenica 16 febbraio ci sarà modo per riprendere il cammino verso la vittoria del campionato affrontando a Torino il Brescia di Diego Lopez. La Juventus potrebbe sfruttare l'eventuale passo falso dell'Inter, che nel posticipo della 24sima giornata di campionato affronterà la terza in classifica, la Lazio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!