Il campionato italiano in questa stagione è destinato ad essere uno dei più emozionanti degli ultimi anni. Dopo diverse stagioni infatti la Juventus ha delle rivali importanti contro le quali lottare per la vittoria finale. Attualmente la classifica dice Juventus prima a +1 sulla Lazio e +3 sull'Inter. La squadra di Simone Inzaghi, grazie alla vittoria contro gli uomini di Conte, è diventata seconda ed ora prova ad insidiare il primo posto. La Lazio avrà l'occasione di giocarsela poi contro la Juventus all' Allianz Stadium in questo girone di ritorno.

Sulla Lazio si è soffermato l'ex tecnico dei biancocelesti Sven Goran Eriksson, che in un'intervista a Repubblica ha fatto i complimenti agli uomini di Simone Inzaghi. Secondo il tecnico svedese infatti la Lazio è la favorita per la vittoria finale sicuramente per l'organico che è stato costruito dal presidente Lotito e dal direttore sportivo Ighli Tare. Ha poi lanciato una frecciatina pesante alla Juventus, sottolineando come gli anni scorsi è stato facile trionfare in Italia in quanto mancavano le concorrenti.

Quest'anno invece non sarà così grazie alla Lazio e all'Inter.

'Per troppi anni la Juve non ha avuto rivali, Lazio più forte anche dell'Inter'

Sven Goran Eriksson, a 'La Repubblica', ha dichiarato "per troppi anni la Juventus non ha avuto rivali" sottolineando come sia stato facile per i bianconeri trionfare in Italia. Diversa è la situazione attuale con Lazio ed Inter pronte a battagliare. A proposito degli uomini di Simone Inzaghi, Eriksson ha aggiunto "la Lazio è più forte tecnicamente e appare sempre tranquilla".

Secondo il tecnico svedese infatti è una squadra molto più calma e sicura delle proprie potenzialità, che sa ricompattarsi anche quando va in svantaggio. Ha poi aggiunto che negli undici titolari è evidentemente più forte non solo della Juventus ma anche dell'Inter.

Inoltre ciò che risulta evidente in questa Lazio è la solidità dimostrata, merito di un assetto (il 3-5-2) che sta dando evidenti garanzie di affidabilità.

Inoltre non manca il talento grazie ad un centrocampo super formato da Leiva, Milinkovic Savic e Luis Alberto.

Le prossime partite di campionato

Di certo già la prossima giornata sarà molto importante ai fini della classifica. La Juventus giocherà contro la Spal a Ferrara sabato 22 febbraio alle ore 18:00 mentre sia Lazio che Inter giocheranno domenica 23 febbraio rispettivamente contro il Genoa e la Sampdoria. Saranno però decisivi anche gli scontri diretti: come dicevamo in precedenza la Lazio avrà nelle ultime partite di campionato uno scontro importante all' 'Allianz Stadium' contro la Juventus.

Quest'ultima sarà poi impegnata il 1 marzo alle ore 20:45 contro l'Inter di Antonio Conte.

Segui la nostra pagina Facebook!