Uno dei giocatori che non ha rispettato le aspettative in casa Inter nella stagione, almeno per il momento, è sicuramente Diego Godin. Il centrale uruguaiano è arrivato a parametro zero dopo essere andato in scadenza di contratto con l'Atletico Madrid. C'erano grandi aspettative visto lo status di uno dei migliori centrali in circolazione. Il modo di giocare di Antonio Conte, con la difesa a tre, lo ha sicuramente penalizzato e con il passare delle settimane è passato dall'essere titolare inamovibile a giocarsi il posto con il giovane Alessandro Bastoni.

Per questo motivo in estate il classe 1986 potrebbe lasciare Milano dopo una sola stagione.

Godin verso l'addio

L'Inter sarà molto attiva nella prossima sessione estiva di Calciomercato, sia per quanto riguarda le operazioni in entrata, sia per quanto riguarda le operazioni in uscita. Tra le possibili cessioni potrebbe esserci quella del centrale uruguaiano, Diego Godin. Il giocatore non ha convinto in questa stagione e visto l'alto ingaggio percepito potrebbe anche essere ceduto o lasciato libero a parametro zero.

Il difensore, infatti, per sposare il progetto interista e lasciare l'Atletico Madrid a parametro zero ha deciso di firmare un contratto triennale, fino a giugno 2022, a oltre sei milioni di euro a stagione.

Non mancano le società interessate a Godin per la prossima stagione. In pole position ci sarebbe il Manchester United, che aveva cercato il centrale della Celeste già qualche mese fa, prima che si accordasse con l'Inter.

I Red Devils cercano un difensore proprio con quelle caratteristiche, con esperienza internazionale e il fatto di tornare a giocare in una difesa a quattro potrebbe giovare anche a lui. Subito dietro al club inglese c'è il Valencia, ma gli spagnoli potrebbero permettersi un colpo di questa portata solo in caso di qualificazione in Champions League visto l'alto ingaggio percepito dall'ex Atletico Madrid.

Il club nerazzurro potrebbe lasciarlo andare o per un piccolo indennizzo o, come detto, a costo zero così come successo con Joao Miranda la scorsa estate.

Il sostituto di Godin

L'Inter sarebbe alla ricerca di un potenziale sostituto di Diego Godin. Si è fatto il nome di Marash Kumbulla, ma il centrale del Verona potrebbe anche arrivare a prescindere dal futuro del centrale uruguaiano, giocando sul centro sinistra, venendo considerato l'alternativa a Bastoni.

Gli occhi dell'Inter, però, sarebbero anche su Armando Izzo. Quest'ultimo rappresenterebbe il sostituto ideale di Godin giocando già nel ruolo di centro destra al Torino.

Con i granata ci sono stati già dei dialoghi e l'agente del difensore granata, Mino Raiola, è stato avvistato nella sede nerazzurra a fine gennaio.

Segui la nostra pagina Facebook!