Uno dei giocatori che infiammerà sicuramente la prossima sessione di Calciomercato è l'attaccante dell'Inter Lautaro Martinez. L'attaccante argentino è esploso questa stagione con la maglia dell'Inter, facendo il definitivo salto di qualità dopo un anno passato all'ombra di Mauro Icardi. Il Toro è stato spesso decisivo sia in campionato che in Champions League, dove ha realizzato ben cinque reti in sei presenze nonostante l'eliminazione. Prestazioni che hanno attirato l'attenzione dei top club europei, in particolar modo del Barcellona, che da qualche mese sta seguendo con attenzione il classe 1997.

Accordo tra Lautaro e Barcellona

Il corteggiamento del Barcellona per arrivare a Lautaro Martinez dura da tempo. Il simbolo dei blaugrana e del calcio mondiale, Leo Messi, è rimasto colpito dalle qualità tecniche e caratteriali del Toro già durante la coppa America della scorsa estate. Subito la Pulce ha fatto il suo nome alla dirigenza catalana, alla ricerca di un possibile erede di Luis Suarez, non più giovanissimo e spesso alle prese con problemi fisici.

Stando a quanto riportato da Tuttosport e calciomercato.com, il Barça sta lavorando sotto traccia con un agente internazionale, che sta portando avanti la trattativa a fari spenti. Un'accelerata importante ci sarebbe stata nell'ultimo periodo, dopo che l'agente dell'attaccante argentino, Beto Yaque, avrebbe trovato un'intesa di massima con il club spagnolo (si parla di un super stipendio da oltre 10 mln di euro l'anno), che allo stesso tempo porta avanti anche la trattativa con l'Inter.

Una trattativa che potrebbe essere evitata anche pagando la clausola rescissoria presente nel contratto di Lautaro, da centoundici milioni di euro. L'intenzione, però, è quella di non pagarla per intero, inserendo delle contropartite tecniche per una valutazione superiore, intorno ai centocinquanta milioni di euro.

Il Barcellona proverà sicuramente ad inserire il cartellino di Arturo Vidal, da sempre pallino di Conte, che lo avrebbe voluto già a gennaio. Il ventaglio di opzioni, però, potrebbe essere ampliato dai cartellini di Todibo, Alena, Semedo e Arthur.

I possibili sostituti

Sono tre i nomi al momento sul tavolo dell'Inter per sostituire Lautaro Martinez.

Il primo porta a Timo Werner, che ha una clausola rescissoria per liberarsi dal Lipsia di sessanta milioni di euro. Il secondo è Anthony Martial, vecchio pallino di Piero Ausilio, con una valutazione molto simile a quella del centravanti tedesco. Il terzo è Pierre Emerick Aubameyang, che ha un contratto in scadenza a giugno 2021. Questa condizione e l'età non più giovanissima rendono spropositata la richiesta dell'Arsenal, che partirebbe da una valutazione di oltre sessanta milioni di euro.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!