Parma e Cagliari sarebbero pronte a sfidarsi sul mercato per Andrea Cistana del Brescia. Le ultime voci parlano infatti di un doppio forte interessamento dei due club di Serie A per il centrale difensivo di appena 21 anni, titolare fisso delle rondinelle e capace alla sua prima stagione nel massimo campionato di mettere insieme ben ventuno presenze e un gol. Il talentino nato a Brescia a cresciuto nella squadra della sua città si sta imponendo come una delle migliori promesse in un ruolo difficile come quello del centrale difensivo, tanto che nei mesi scorsi si vociferava addirittura di un interessamento della Juventus.

Cistana tentato da Parma e Cagliari, il Brescia è in attesa

Ad oggi però i club maggiormente interessati a Cistana sarebbero Cagliari e Parma, entrambi a caccia di un difensore giovane che possa dare nuova linfa ai reparti arretrati di Zenga e D’Aversa. La valutazione del cartellino del calciatore è vicina agli otto milioni di euro, secondo il sito transfermarkt, e il Brescia difficilmente potrebbe accettare offerte per meno. La società lombarda sa di avere cresciuto un ottimo talento e di sicuro non vorrà svenderlo. Servirà quindi un grosso esborso economico a Parma e Cagliari per portare via dalla Lombardia il giocatore.

Il Brescia però sa anche che riuscire a trattenere Cistana non sarà facile e così sta già iniziando a guardarsi intorno per capire come sostituirlo.

Una delle soluzioni al vaglio della società è quella di puntare forte sul giovanissimo Andrea Papetti, gioiellino della Primavera di 17 anni che ha già esordito in Serie A potrebbe e ripercorrere le orme del compagno.

Perché Parma e Cagliari vogliono Cistana?

Nel caso il Brescia dovesse cedere alle pressioni per Cistana, quindi sarebbero Parma e Cagliari a scattare in pole position nella corsa.

Gli emiliani hanno bisogno di un centrale di difesa giovane e forte perché la linea di D’Aversa inizia ad andare un po’ troppo avanti con gli anni. Bruno Alves il prossimo inverno compirà 39 anni, è al momento la colonna portante della difesa ma non potrà giocare per sempre. Discorso simile anche per Iacoponi, l’altro centrale titolare di D’Aversa, che a fine aprile festeggerà il trentatreesimo compleanno.

Ecco perché Cistana sarebbe finito nel mirino del club crociato.

Il Cagliari dal canto suo deve sistemare una difesa che negli ultimi due mesi è sembrato il reparto più sguarnito con l’infortunio di Ceppitelli a complicare notevolmente la situazione. Il capitano è stato da ottobre alle prese con una fascite plantare e nessuno è riuscito a non farlo rimpiangere, al centro della retroguardia hanno giocato spesso Pisacane e Klavan, due centrali entrambi di 34 anni che hanno avuto parecchie diffcoltà. L’età è quindi un problema da considerare in casa dei sardi che in rosa hanno anche il diciannovenne Walukiewicz che ha mezzi importanti ma è sembrato forse un po’ acerbo. Cagliari e Parma vanno quindi a caccia di un centrale di difesa, Cistana sarebbe il preferito di entrambe ma per strapparlo al Brescia durante il prossimo Calciomercato servirà una grossa offerta.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!