In questi giorni si sono scatenate diverse polemiche che hanno visto coinvolto Gonzalo Higuain. Alcuni hanno infatti 'accusato' il giocatore della Juventus di aver trasgredito le regole in questo periodo così difficile per l'Italia e per il mondo a causa dell'emergenza legata al Coronavirus. In realtà, Higuain non ha lasciato Torino per andare a fare un viaggio di piacere, ma è partito per un motivo molto serio. Infatti, l'attaccante della Juventus è rientrato in patria per stare accanto alla madre che è gravemente malata.

Inoltre, Higuain ha lasciato l'Italia solo dopo aver saputo di essere negativo al tampone del Coronavirus.

Dunque, il Pipita aveva un motivo più che valido per tornare in Argentina e a spegnere ogni polemica ci ha pensato Nicola, fratello del Pipita, che tramite Twitter, ha spiegato che la loro mamma lotta contro il cancro.

Higuain è in Argentina per stare accanto alla mamma

In questi giorni Gonzalo Higuain ha ricevuto moltissimi attacchi soprattutto sui social per aver lasciato l'Italia ed aver fatto ritorno in Argentina.

Ma nella giornata di ieri, suo fratello Nicola ha voluto fare chiarezza una volta per tutte, sottolineando che la loro madre da quattro anni ha un cancro e non fermerà la sua lotta contro la malattia: "Chiediamo un po' di rispetto e considerazione", ha scritto il fratello dell'attaccante della Juventus.

La speranza è che il tweet di Nicola Higuain possa spegnere ogni tipo di polemica.

Higuain potrebbe tornare fra diverse settimane

Gonzalo Higuain è quindi tornato in Argentina per stare accanto alla madre, con la quale ha da sempre un legame molto forte, in particolare da quando la donna combatte la sua battaglia contro il cancro. Per questo motivo, l'attaccante della Juventus ha voluto lasciare Torino per tornare in patria.

Inoltre, Higuain vuole proteggere tutti i suoi cari dai riflettori e cerca di tenere sua figlia Alma lontana dalla telecamera. Anche perché il Pipita è figlio di un calciatore e quindi sa come ci si sente ad essere sempre al centro dell'attenzione mediatica. Dunque, l'attaccante vuole passare un po' di tempo con i suoi cari estare accanto alla mamma che lotta contro la malattia.

Poi quando l'emergenza Coronavirus sarà terminata, l'attaccante tornerà Torino per riprendere gli allenamenti. Anche se una volta che rientrerà in Italia dovrà osservare 14 giorni di quarantena. Secondo la Gazzetta dello Sport, Gonzalo Higuain resterà in Argentina ancora per un po'.

Infatti per il quotidiano sportivo, il giocatore non dovrebbe rientrare a Torino per diverse settimane. Adesso la priorità di Higuain è quella di stare con la sua famiglia e in particolare con mamma Nancy.

Segui la nostra pagina Facebook!