I giocatori della Juventus hanno terminato il loro periodo di isolamento volontario. La quarantena era iniziata l’11 marzo scorso dopo che Daniele Rugani era risultato positivo al Coronavirus. Adesso il periodo di isolamento per i calciatori bianconeri è finito, ma la maggior parte di loro continua a rimanere presso le abitazioni torinesi, in attesa che la situazione sanitaria possa migliorare. Fra i giocatori della Juventus che sono rimasti a Torino c'è Wojciech Szczesny che, questo pomeriggio, ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

Il portiere bianconero ha raccontato come sta trascorrendo la sua quarantena e quali siano le sue attuali sensazioni.

Il portiere della Juventus si allena in vista della ripresa del campionato

I giocatori della Juventus, così come tutti gli italiani, stanno rispettando il decreto del governo limitando al massimo gli spostamenti: fra i calciatori che stanno trascorrendo la quarantena in quel di Torino c'è anche Wojciech Szczesny. Il portiere della Juventus ha confidato che in questo periodo si sta annoiando un po anche perché la sua famiglia è in Polonia.

Szczesny, comunque, sta cercando di ingannare il tempo e si sta allenando in modo da farsi trovare pronto per la ripresa del campionato. L'estremo difensore juventino ha anche raccontato di essersi subito messo in contatto con i giocatori che sono risultati positivi al Coronavirus. Szczesny ha spiegato che fortunatamente Rugani, Dybala e Matuidi stanno bene e che non hanno accusato sintomi gravi. La speranza dell'estremo difensore polacco è che i suoi tre compagni possano tornare in gruppo quanto prima.

Inoltre, il numero 1 juventino ha anche sottolineato che immaginava di essere negativo al tampone del Covid - 19, visto che non ha mai accusato nessun tipo di sintomo.

Szczesny parla di Juventus-Inter

Prima che il campionato di Serie A venisse sospeso, la Juventus si era imposta per 2-0 contro l'Inter: "È stata una partita molto strana, giocare contro l'Inter a porte chiuse non è normale", ha dichiarato il portiere della Juventus che ha poi aggiunto che lui e i suoi compagni hanno festeggiato molto per la vittoria ottenuta contro i nerazzurri.

Il giocatore juventino ha anche sottolineato che il successo contro l’Inter non ha avuto lo stesso sapore di sempre considerato che all’Allianz Stadium non era presente il pubblico. Szczesny ha infine tenuto a mandare un messaggio a tutti i tifosi juventini: "Rimaniamo tutti a casa, ci vediamo presto".

Segui la nostra pagina Facebook!