Uno dei nomi che ha caratterizzato la scorsa sessione estiva di Calciomercato e che potrebbe tornare di moda è sicuramente quello di Mauro Icardi. Il centravanti argentino ha accettato il trasferimento al Paris Saint Germain solo l'ultimo giorno dopo aver rifiutato una serie di proposte. Maurito, però, dovrebbe tornare a Milano visti i problemi sorti soprattutto da febbraio in poi, con il tecnico Tomas Tuchel che lo ha relegato in panchina non facendogli giocare neanche un minuto nella doppia sfida di Champions League contro il Borussia Dortmund agli ottavi di finale. Per questo motivo, tra qualche mese, potrebbe tornare in auge l'interesse del Napoli per l'ex capitano nerazzurro.

Il Napoli torna su Icardi

Il nome di Mauro Icardi potrebbe tornare in auge in casa Napoli la prossima estate. Gli azzurri potrebbero rivoluzionare il reparto avanzato visto che Arkadiusz Milik ha il contratto in scadenza a giugno 2021 e il club non vorrebbe perderlo a parametro zero (su di lui ci sarebbero Milan e Juventus). Cosa che, invece, potrebbe accadere con Dries Mertens, il cui futuro potrebbe essere proprio all'Inter, che ha il contratto in scadenza a giugno.

L'obiettivo sarà un numero nove in grado di garantire almeno quindici-venti reti e Maurito risponde proprio a questa esigenza. Con la maglia del Paris Saint Germain, infatti, ha realizzato dodici reti in Ligue 1, pur non giocando sempre da titolare, mentre in Champions League ha messo a segno cinque reti in sei presenze.

Francesi che, dunque, non sarebbero intenzionati ad esercitare il diritto di riscatto, fissato a settanta milioni di euro. Il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, avrebbe già avuto dei contatti con la moglie e agente di Mauro Icardi, Wanda Nara, per cominciare a sondare il terreno.

La trattativa con l'Inter

Napoli e Inter sarebbero pronti a sedersi al tavolo delle trattative per discutere del futuro di Mauro Icardi. Il centravanti argentino, pur tornando a Milano, è ai margini del progetto visto che Antonio Conte già la scorsa estate ha deciso di non puntare su di lui. La sua valutazione resta importante, sempre tra i sessanta i settanta milioni di euro che erano stati pattuiti con il Paris Saint Germain per il riscatto.

I due club, però, potrebbero abbattere questa cifra con l'inserimento di contropartite tecniche visto che, come ammesso da vari dirigenti, il prossimo potrebbe essere un mercato di scambi vista la crisi che ha colpito anche il mondo del calcio in questi mesi. I due giocatori che piacciono sempre al club nerazzurro tra le fila del Napoli sono Alex Meret e Allan Marques. Inserendo entrambi nell'affare il club di De Laurentiis non avrebbe alcun esborso economico e registrerebbe due plusvalenze importanti. L'Inter, invece, si ritroverebbe in rosa l'erede di Handanovic, non più giovanissimo, e quel centrocampista in grado di abbinare qualità e dinamismo, molto simile a Vidal, tanto richiesto da Conte.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!