La Juventus non ha ancora richiamato gli otto giocatori che attualmente sono all'estero. I bianconeri convocheranno i loro calciatori solo quando verrà fissata la data per la ripresa degli allenamenti dei club di Serie A. Perciò solo allora si capirà quali saranno le intenzioni di Gonzalo Higuain. Infatti, nei giorni scorsi, sono circolate alcune indiscrezione secondo le quali il Pipita non vorrebbe tornare a Torino. Higuain vorrebbe rimanere in Argentina perché è preoccupato per la situazione legata al Coronavirus e perché vorrebbe rimanere accanto alla madre che è malata. Al momento, però, il bomber argentino non avrebbe inviato nessuna comunicazione ufficiale alla Juventus.

Perciò, solo quando il club bianconero richiamerà ufficialmente i giocatori che sono all'estero si capiranno quali sono le intenzioni di Higuain. A secondo della scelta che farà il Pipita si apriranno tre possibili scenari. Infatti, Higuain dovrà trovare una soluzione con la Juventus per il suo futuro. Le ipotesi al vaglio sono: rientrare a Torino, arrivare ad una rescissione consensuale oppure una rescissione unilaterale.

La Juventus aspetta Higuain

La Juventus è in attesa di sapere quando potrà ricominciare la stagione sportiva. Ogni decisione spetta al governo e i bianconeri seguiranno alla lettera le indicazioni delle istituzioni. Quando verrà fissata una data per la ripresa degli allenamenti, la Juventus si ritroverà alla Continassa per riprendere la preparazione.

Ma in questi giorni ci si chiede, se alla ripresa ci sarà anche Higuain. Questo è un rebus ancora tutto da risolvere e le possibili soluzioni sono tre. La prima ipotesi prevederebbe il rientro a Torino di Higuain che così terminerebbe la stagione con la Juventus. Al termine della stagione 2019/2020, però, il Pipita quasi sicuramente verrà ceduto visto che va in scadenza di contratto nel 2021.

La seconda opzione, invece, porterebbe la Juventus e Higuain ad una rescissione consensuale. Mentre la terza e ultima ipotesi prevederebbe una rottura totale tra le parti e a quel punto la Juventus potrebbe chiedere una rescissione unilaterale a causa di inadempienze contrattuali. Questa opzione sarebbe un grande danno per Higuain che perderebbe circa 10 milioni di ingaggio.

Questa soluzione, però, sarebbe in parte dannosa anche per la Juventus visto che la società risparmierebbe i soldi dello stipendi di Higuain, ma farebbe registrare una minusvalenza a livello di bilancio.

Higuain a fine stagione potrebbe lasciare la Juventus

Qualsiasi sia la scelta di Higuain la sensazione è che il suo rapporto con la Juventus sia ai titoli di coda visto che quando terminerà la stagione 2019/2020 quasi certamente lascerà Torino. Il suo futuro potrebbe essere al River Plate, ma di questo argomento se ne riparlerà nei prossimi mesi.

La Juventus pensa a due rinnovi

La Juventus, in questi giorni, non sta pensando solo al futuro di Higuain. Se la storia tra il Pipita e i bianconeri sembra agli sgoccioli c'è chi invece è pronto a legarsi sempre di più ai bianconeri.

Infatti, Buffon e Chiellini sono ad un passo dal rinnovo con la Juventus.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!