La Juventus in estate potrebbe salutare Gonzalo Higuain. La punta argentina, in scadenza di contratto a giugno 2021 con la società bianconera, in una recente intervista avrebbe aperto a un suo possibile ritorno al River Plate. Qualora fosse confermata la partenza del classe 1987, la Juventus dovrà necessariamente trovare un sostituto all'altezza. C'è però da tener conto delle difficoltà economiche che stanno riguardando l'Italia e di conseguenza anche il calcio. Difficile quindi che la Juventus possa quindi spendere somme pesanti per rimpiazzare Higuain. Il profilo ideale da questo punto di vista sembra essere Arkadiusz Milik.

Juventus, Milik possibile sostituto di Higuain

La punta del Napoli Arkadiusz Milik è in scadenza di contratto a giugno 2021 e potrebbe lasciare la società campana con il pagamento di un prezzo vantaggioso. Da sempre però il Napoli è bottega cara e valuterebbe la punta polacca almeno 40 milioni di euro. Come scrive Tuttosport, per evitare un esborso cash, i bianconeri potrebbe offrire delle contropartite tecniche apprezzate dal Napoli. Il direttore sportivo Fabio Paratici potrebbe inserire uno o due giocatori da scegliere fra Christian Romero, Luca Pellegrini e Rolando Mandragora.

Juventus, Romero e Mandragora possibili carte per arrivare a Milik

Secondo Tuttosport, Paratici vorrebbe offrire uno o due giocatori al Napoli per convincere De Laurentiis a cedere Arkadiusz Milik.

I nomi che potrebbero interessare sono quelli di Romero, Pellegrini e Mandragora. Si potrebbe quindi definire uno scambio alla pari fra Juventus e Napoli, con la società bianconera che offrirebbe ben due giocatori per arrivare a Milik. Come dicevamo, la punta polacca è valutata circa 40 milioni di euro.

Rolando Mandragora invece dovrebbe essere riscattato dall'Udinese per 26 milioni di euro. A questo potrebbe essere aggiunto Christian Romero, che la Juventus ha acquistato lo scorso Calciomercato estivo dal Genoa per circa 30 milioni di euro.

Juventus, Pellegrini dovrebbe rimanere a Torino

Anche Pellegrini potrebbe essere una carta da giocarsi anche se probabilmente Maurizio Sarri cercherà di valutarlo attentamente durante il ritiro estivo.

Come è noto infatti, una delle principali carenze della Juventus di questa stagione è la mancanza di alternative valide ad Alex Sandro per la fascia sinistra. L'attuale esterno del Cagliari potrebbe quindi essere utile per far rifiatare il terzino brasiliano, qualora dovesse rimanere a Torino. Il nazionale sudamericano, infatti, ha molto mercato all'estero e piace in particolar modo al Paris Saint-Germain. Qualora dovesse essere ceduto, potrebbe arrivare come sostituto il terzino del Chelsea Emerson Palmieri.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!