L'Inter sta cercando di porre le basi già per la prossima stagione, nonostante in questo momento il campionato di Serie A sia fermo a causa dell'emergenza sanitaria. La società nerazzurra, però, sta già pensando ai possibili innesti per migliorare la rosa attuale. Quasi sicuramente arriverà un rinforzo anche in attacco, soprattutto se Lautaro Martinez lascerà Milano, ipotesi da non escludere visto il forte interessamento del Barcellona.

Negli ultimi giorni sono stati accostati vari nomi all'attacco nerazzurro, Timo Werner ed Edinson Cavani su tutti, ma il sogno di Beppe Marotta sarebbe quello di portare a Milano Paulo Dybala.

Inter, Dybala sarebbe il grande obiettivo

Il sogno segreto dell'Inter porterebbe il nome di Paulo Dybala. Secondo l'indiscrezione riportata dal Corriere della Sera, infatti, Beppe Marotta avrebbe intensione di portare il giocatore della Juventus in nerazzurro. La società bianconera però non ha nessuna intenzione di privarsi del numero dieci argentino per meno di 90 milioni di euro. Il classe '93 è attualmente legato alla Juve con un contratto da circa 7 milioni a stagione fino al 30 giugno 2022.

L'Inter con le probabili cessioni di Mauro Icardi al Paris Saint-Germain e di Lautaro Martinez al Barcellona, avrebbe un tesoretto importante (circa 150 milioni) per tentare l'assalto a Dybala. Ecco quindi che arrivare ai 90 chiesti dalla Juventus non sarebbe un problema per i nerazzurri.

Lo scoglio più duro da superare sono i rapporti tra due società rivali: appare infatti difficile che la società bianconera possa lasciar andare l'argentino all'Inter. Il club nerazzurro ci aveva già provato l’estate scorsa, quando Dybala sembrava esser stato messo sul mercato perché non ritenuto congeniale al gioco di Sarri, anche se poi non se ne fece niente.

L'alternativa sarebbe Werner

Paulo Dybala sarebbe dunque il grande obbiettivo dell'Inter per l'attacco, ma la trattativa, come detto in precedenza, è tutt'altro che semplice. Proprio per questo la società meneghina avrebbe come alternativa Timo Werner, attaccante classe 1996 del RB Lipsia. L'eventuale cessione di Lautaro Martinez potrebbe finanziare l'acquisto del tedesco, che attualmente è valutato circa 60 milioni di euro.

L'intenzione dell'Inter è quella di abbassare l'esborso economico cercando di inserire una contropartita tecnica nell'affare. I nerazzurri, infatti, sarebbero pronti a mettere sul piatto il cartellino di Valentino Lazaro, attualmente in prestito al Newcastle e molto apprezzato in Germania. Qualora il club della Red Bull dovesse aprire alla trattativa, bisognerebbe discutere del conguaglio economico, che dovrebbe aggirarsi tra i 30 e i 40 milioni di euro.

Inter-Psg: sarebbe vicino l'accordo per il trasferimento di Icardi

Nel frattempo tutto sembra indirizzato verso il riscatto da parte del Psg di Mauro Icardi. I due club sarebbero vicini ad un accordo sulla base di una cifra leggermente inferiore rispetto a quella pattuita in estate, ma per la società nerazzurra resta comunque un buon affare la cessione dell’argentino, ormai fuori dal progetto Conte, per poter reinvestire sul mercato.

Il Paris Saint Germain sarebbe pronto a sborsare 60 milioni di euro per aggiudicarsi a titolo definitivo il centravanti, in prestito dall'Inter. Al giocatore, se decidesse di fermarsi a Parigi, potrebbe andare uno stipendio netto superiore ai 10 milioni di euro a stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!