Questa mattina martedì 19 maggio, Cristiano Ronaldo ha varcato nuovamente i cancelli della Continassa. CR7 è tornato al JTC dopo due mesi e mezzo. Il portoghese è entrato nel centro sportivo della Juventus alle 9:21 e, ad attenderlo, c'erano diversi cronisti. Ronaldo ha subito iniziato a sottoporsi ai primi test fisici e medici. Successivamente, CR7 ha svolto la prima seduta individuale. Ovviamente, Ronaldo non è stato il solo giocatore a raggiungere il JTC visto che anche i suoi compagni di squadra hanno svolto il loro classico lavoro giornaliero.

La Juventus ritrova Ronaldo

Cristiano Ronaldo, lo scorso 4 maggio, ha fatto il suo ritorno a Torino, ma non ha potuto immediatamente fare il suo ritorno alla Continassa.

Infatti, CR7 ha dovuto attendere 14 giorni prima di tornare nel centro sportivo della Juventus perché ha dovuto rispettare il decreto governativo che prevede due settimane di quarantena per chi rientra in Italia dall'estero. Da oggi, il suo periodo di isolamento è terminato e così ha fatto il suo ritorno alla Continassa per svolgere il suo primo allenamento. Cristiano Ronaldo, però, non è stato l’unico giocatore della Juventus che ha varcato i cancelli del JTC. Infatti, la squadra ha proseguito gli allenamenti individuali rispettando il distanziamento sociale. Alla Continassa oggi si sono presentati i vari Pianic, Buffon, Ramsey, Bernardeschi, Dybala, Bentancur e Cuadrado. Ovviamente era presente anche Maurizio Sarri.

I giocatori hanno svolto i loro classici allenamenti individuali e anche nella giornata di domani mercoledì 20 maggio il programma non dovrebbe cambiare.

La Juventus aspetta De Ligt e Szczesny

Domani mercoledì 20 maggio, il gruppo della Juventus si ripopolerà ulteriormente visto che alla Continassa sono attesi Matthijs De Ligt e Wojchiech Szczesny.

Mentre giovedì 21 maggio sono attesi Blaise Matuidi e Sami Khedira. Il gruppo Juve si compatterà definitivamente il 22 maggio con il ritorno di Danilo, Alex Sandro e Douglas Costa. Mentre per rivedere Higuain e Rabiot ci vorrà ancora un po'di tempo. Entrambi sono rientrati a Torino la scorsa settimana, perciò sono ancora in quarantena e vi resteranno per circa 14 giorni.

Quanto Rabiot e Higuain torneranno alla Continassa faranno i classici test medici e fisici esattamente come hanno fatto tutti i giocatori bianconeri.

Presente al JTC anche il presidente della Juventus

Questa mattina, alla Continassa si è presentato anche il presidente della Juventus Andrea Agnelli. Il numero 1 juventino, oggi, festeggia i dieci anni di presidenza. In questo decennio Agnelli ha riportato la Juventus in cima al calcio mondiale ed è sicuramente uno dei presidenti più vincenti della storia bianconera.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!