Venerdì 12 giugno è ripartita ufficialmente la stagione 2019-2020, dopo una sospensione forzata di tre mesi a causa della pandemia da coronavirus. A Torino è andata in scena la semifinale di ritorno di Coppa Italia, terminata 0-0 e complice il risultato dell'andata (1-1), la Juventus si è qualificata per la finale. Il match si è disputato a porte chiuse, come da disposizioni governative. Il prossimo step sarà quello di riaprire gradualmente anche gli stadi, mantenendo rigide regole in tema sicurezza degli spettatori.

Come scrive Repubblica, la Juventus starebbe già pianificando una prossima riapertura dello Stadium.

L'obiettivo sarebbe quello di renderlo accessibile ai tifosi dal 10 luglio, quando mancheranno poche partite alla fine del campionato. La riapertura degli stadi non è di certo remota, come sottolinea Repubblica. Dal 15 giugno infatti riapriranno i teatri, i cinema e le discoteche, sarebbe quindi giusto pensare che ci sia a breve la possibilità di ospitare negli stadi anche il pubblico, garantendo evidentemente un distanziamento sociale adeguato.

Juventus-Milan di Coppa Italia

Il match del 12 giugno di Coppa Italia ha visto però un passo indietro rispetto all'ultimo match disputato a Torino, quello fra Juventus-Inter datato 8 marzo. Ieri sera infatti all'Allianz Stadium hanno fatto accesso 'solo' 300 persone fra calciatori e tecnici, addetti ai lavori, dirigenti e giornalisti rispetto ai 500 del match di campionato di marzo.

In ogni caso la volontà del presidente della Federazione italiana giuoco calcio Gabriele Gravina sarebbe quella di lavorare in direzione riapertura stadi. Ovviamente sarà fondamentale avere il supporto dei numeri. Tutto infatti dipenderà dalla curva epidemiologica. Se il trend, come in questi giorni, continuerà a scendere, l'ipotesi di rivedere i tifosi negli stadi potrebbe concretizzarsi.

Juventus-Lione di Champions League

La riapertura dell'Allianz Stadium già nel mese di luglio potrebbe essere importante anche in previsione Champions League. Ad agosto dovrebbe riprendere anche la massima competizione europea, con la Juventus impegnata nell'ottavo di finale di ritorno contro il Lione.

Secondo le ultime indiscrezioni, la partita potrebbe svolgersi a Torino mentre dai quarti di finale la Uefa potrebbe introdurre una 'final eight' a Lisbona. Un eventuale accesso (anche se limitato) dei tifosi bianconeri all'Allianz Stadium potrebbe rappresentare un sostegno importante per la squadra di Maurizio Sarri, che dovrà ribaltare il match dell'andata. Al Groupama Stadium la Juventus venne sconfitta 1-0 dal Lione con un gol di Tousart. Quest'ultimo però non ci sarà in quanto da luglio sarà ufficialmente un giocatore dell'Hertha Berlino.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!