L'agente sportivo Luca De Simone è stato ospite a Tele Radio Stereo. L'argomento principale trattato dal procuratore è il possibile approdo alla Juventus del suo assistito Rolando Mandragora. De Simone ha dichiarato: "Il giocatore tornerà alla Juventus? Sì, esatto. C'è un accordo, un'opzione sulla recompra che vedremo se sarà usata". Il classe 1997, come dichiarato dall'agente sportivo, ha diversi estimatori in Serie A. Una delle società più interessate al giocatore è stata la Roma, che a gennaio aveva pensato al mediano dell'Udinese come possibile sostituto dell'infortunato Diawara. La conferma è arrivata proprio dall'agente sportivo De Simone.

La Juventus quindi in estate dovrebbe riscattare il mediano dall'Udinese per circa 26 milioni di euro. Difficile che però possa rimanere a Torino, secondo le ultime indiscrezioni di mercato il classe 1997 potrebbe rientrare in qualche trattativa di mercato. Fra le società interessate ci sarebbero Fiorentina e Napoli.

Juventus, Mandragora interessa a Fiorentina e Napoli

Come confermato dall'agente sportivo De Simone, Mandragora ha molto mercato in Serie A. Nelle ultime ore il mediano è stato accostato dapprima alla Fiorentina nell'ambito della trattativa che potrebbe portare il centrocampista offensivo Federico Chiesa alla Juventus. Altre voci di mercato confermano un reale interesse del Napoli, con la società bianconera che avrebbe proposto i cartellini di Rugani e Mandragora per arrivare alla punta campana Arkadius Milik.

Altri rumors meno convinti invece sostengono la possibilità di una permanenza di Mandragora a Torino almeno nella prima parte del ritiro estivo, con l'idea di valutare da vicino il valore del giocatore. Considerando infatti i possibili addii di Pjanic, Khedira e Rabiot, il classe 1997 potrebbe tornare comodo a Sarri come regista davanti alla difesa.

Il possibile mercato della Juventus

Il centrocampo e l'attacco potrebbero essere i settori in cui la Juventus potrebbe effettuare una vera e propria rivoluzione di mercato. In particolar modo sulla mediana, con i possibili addii, di Pjanic, Khedira e Rabiot, dovrebbero arrivare diversi giocatori di qualità.

Si parla del regista del Chelsea Jorginho, che ha in Sarri il suo principale estimatore. Oltre al nazionale italiano, si parla anche di un possibile approdo di Arthur dal Barcellona nell'ambito della trattativa che potrebbe portare Pjanic in Catalogna. Nonostante le resistenze, alla fine il nazionale brasiliano potrebbe accettare la corte della Juventus. Infine in avanti sembrerebbero sul piede di partenza Douglas Costa, Federico Bernardeschi e Gonzalo Higuain. Oltre a Chiesa e a Milik, un altro nome finito sul taccuino di Paratici sarebbe la punta del Santos Kaio Jorge.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!