Il successo del Napoli in Coppa Italia contro la Juventus, se da un parte ha deluso molto i tifosi bianconeri, dall'altra ha reso felice il popolo napoletano. Quest'ultimo si è riversato nelle strade di Napoli per celebrare la vittoria della squadra di Rino Gattuso.

Ad 'unirsi' ai festeggiamenti è stato anche l'amministratore delegato del Monza Adriano Galliani, felice soprattutto del trionfo del suo ex giocatore ed allenatore al Milan Rino Gattuso. A Radio Kiss Kiss il dirigente brianzolo ha dichiarato: "Ai rigori del Napoli ho esultato quasi come se fossero stati quelli di Manchester". Parole che sanno anche di 'frecciatina' alla Juventus in quanto vanno a toccare un tasto dolente, ovvero la sconfitta dei bianconeri ai rigori nella finale di Champions League del 2003 proprio contro il Milan.

Adriano Galliani ha poi voluto elogiare Gattuso aggiungendo: "Caro Rino, tanti complimenti, sei un allenatore vincente come lo sei stato da giocatore". Infine il dirigente del Monza ha voluto sottolineare come il Napoli abbia meritato la vittoria e che soprattutto Gattuso ha dimostrato per l'ennesima volta di essere un grande allenatore.

L'avventura di Gattuso al Napoli

Il successo del Napoli in Coppa Italia ha fatto felice i tanti tifosi napoletani. Merito sicuramente di una squadra ritrovata e di una gestione tecnica esemplare da parte dell'allenatore Gattuso. Quest'ultimo infatti era subentrato a dicembre a Carlo Ancelotti, finito poi all'Everton.

Come dichiarato dal tecnico calabrese, l'obiettivo del Napoli è ora cercare di risalire in classifica.

La squadra campana proverà a raggiungere il quarto posto, occupato dall'Atalanta che è a +9 dal Napoli e che ha anche una partita in meno rispetto ai campani. Da agosto poi Gattuso proverà a conquistarsi l'accesso ai quarti di finale di Champions League contro il Barcellona. L'andata era finita 1-1 al San Paolo.

Galliani e il Monza

Adriano Galliani, attuale amministratore delegato del Monza, ha portato la società brianzola in Serie B dopo i tanti successi con il Milan.

Il dirigente ha recentemente dichiarato alla stampa che adesso l'obiettivo del Monza è la Serie A già dalla prossima stagione. Si parla infatti di ingenti investimenti da parte del presidente e proprietario Silvio Berlusconi, con l'obiettivo di mettere in mano al tecnico Cristian Brocchi una squadra competitiva.

Non sarà comunque facile, in quanto nel campionato cadetto ci sarà molta concorrenza.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!