Il nome di Sebastiano Esposito è molto "chiacchierato" sul mercato in questi ultimi giorni. Il giovane attaccante sta trattando il rinnovo di contratto con l'Inter e avrebbe deciso di rifiutare l'ultima proposta fatta dai nerazzurri: un quinquennale, fino a giugno 2025, a 800.000 euro a stagione, per 4 milioni di euro complessivi, oltre ad un bonus al momento della firma. Non solo, il classe 2002 avrebbe anche deciso di separarsi dal suo storico entourage e sembra possa affidarsi a Federico Pastorello. Una questione spinosa, che potrebbe portare anche alla sua cessione la prossima estate. Non mancano i club interessati a lui e nelle ultime ore si sarebbe fatta sotto anche l'Atalanta.

Atalanta su Esposito

Il futuro di Sebastiano Esposito potrebbe essere lontano dall'Inter la prossima stagione. Il rinnovo sfumato quando sembrava ormai fatto potrebbe mettere ulteriormente in discussione la permanenza dell'attaccante a Milano. Il giocatore ha già fatto sapere di non voler essere ceduto in Serie B e per questo motivo accetterà la cessione in prestito, per giocare con maggiore continuità e con meno pressioni, solo ad un altro club di Serie A, Il mancato rinnovo, però, potrebbe anche portare ad una cessione a titolo definitivo.

Sull'attaccante, stando a quanto riportato da Sky Sport, avrebbe messo gli occhi l'Atalanta, ormai una vera e propria big del calcio italiano. I bergamaschi sono quarti in classifica e puntano alla seconda storica qualificazione consecutiva in Champions League.

Inoltre, proprio nella massima competizione europea, sono ancora in corsa avendo strappato il pass ai quarti di finale. Risultati che porteranno introiti importanti nelle casse della Dea, che potrà rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione di Gasperini. L'obiettivo sarà trovare un attaccante che possa far rifiatare Zapata e Muriel, in tal senso Esposito sarebbe l'ideale, potendo giocare come alternativa, ma anche insieme al centravanti colombiano.

La possibile richiesta dell'Inter

L'Inter potrebbe essere disponibile a sedersi al tavolo delle trattative con l'Atalanta per discutere del futuro di Sebastiano Esposito. I rapporti tra le due società sono ottimi, come dimostra anche il legame extra calcio esistente tra la famiglia Zhang e la famiglia Percassi.

Da discutere c'è anche l'eventuale formula del trasferimento, ma il club meneghino non avrebbe chiuso le porte ad una possibile cessione a titolo definitivo. La valutazione si aggira intorno ai 15 milioni di euro e l'Inter potrebbe chiedere un diritto di recompra per i prossimi anni. Una partenza che farebbe realizzare una plusvalenza importante a Marotta e Ausilio che, nell'ambito della trattativa, potrebbero chiedere informazioni su Robin Gosens, tra i nomi in cima alla lista per rinforzare gli esterni a disposizione di Antonio Conte.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!