L'Inter sta lavorando sul mercato in vista della prossima stagione. L'obiettivo è quello di rinforzare la rosa a disposizione del tecnico, Antonio Conte, seguendo le sue indicazioni e provando a ridurre il gap dalla Juventus, che anche quest'anno sembra avere qualcosa in più. Uno dei reparti che sicuramente andrà rinforzato è quello degli esterni, che ha mostrato qualche carenza in questo campionato. Inoltre, gli unici sicuri di restare sono Ashley Young e Antonio Candreva, mentre Cristiano Biraghi e Victor Moses potrebbero non essere riscattati e tornare rispettivamente a Fiorentina e Chelsea.

L'Inter punta Hakimi

L'Inter cercherà giocatori che possano far fare il salto di qualità sugli esterni, viste le difficoltà riscontrate in questa stagione. Si cercherà un elemento che possa garantire gol e assist, dato che al momento chi ha segnato più gol all'interno della rosa, Antonio Candreva, è fermo a quota due. E il nome in cima alla lista del club nerazzurro sarebbe quello di Achraf Hakimi, attualmente in prestito al Borussia Dortmund ma di proprietà del Real Madrid.

I blancos lo hanno ceduto per due anni in prestito ai tedeschi per cercare di farlo maturare e proprio in questa stagione sembra aver fatto il salto di qualità definitivo. Il classe 1998 ha realizzato cinque reti e collezionato ben dieci assist in 32 presenze in Bundesliga, a fronte di quattro reti in otto presenze in Champions League.

Un rendimento notevole per l'esterno marocchino che, stando a quanto scritto da El Chiringuito, sarebbe orientato a non restare al Real Madrid. Proprio per questo l'Inter sarebbe balzata in pole position, avendo riscontrato il benestare del giocatore, che vuole giocare con continuità. Cosa che gli sarebbe garantita a Milano, mentre a Madrid sarebbe chiuso da Carvajal e condizionato da un modo di giocare diverso rispetto a quello del Borussia Dortmund.

Agli ordini di Conte, invece, andrebbe a fare il quinto a destra, dove ha dimostrato di poter fare la differenza.

I costi dell'operazione

Il Real Madrid potrebbe decidere di cedere Achraf Hakimi anche per sistemare il bilancio e finanziare il mercato in entrata, anche alla luce della crisi che ha colpito il mondo del calcio negli ultimi mesi.

Sull'esterno ci sono anche Manchester City e Bayern Monaco, ma il giocatore avrebbe dato la propria preferenza per il trasferimento all'Inter. L'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, starebbe lavorando ad un colpo che farebbe fare un salto di qualità notevole al reparto. Non è esclusa un'operazione alla Morata, dato che i blancos non vorrebbero perdere il controllo sul cartellino del marocchino. Per questo motivo l'affare potrebbe andare in porto per una cifra intorno ai 50 milioni di euro con diritto di recompra a favore degli spagnoli intorno ai 70 milioni di euro. In questo modo i nerazzurri avrebbero l'esterno che manca e il Real si riserverebbe la possibilità di riportare alla base il classe 1998 negli anni successivi.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!