L'Inter è pronta a piazzare il primo grande colpo di mercato per la stagione 2020/2021: sarebbe a un passo dalla chiusura positiva la trattativa con il Real Madrid per il terzino marocchino classe '98 Achraf Hakimi, negli ultimi due anni in prestito al Borussia Dortmund.

Sarebbe di 45 milioni di euro più bonus la somma da versare nelle casse dei "blancos", il giocatore si assicurerebbe un contratto quinquennale di 5 milioni di euro a stagione, bonus compresi.

Hakimi, Conte stregato dal terzino nel match di Champions League

Un idillio, quello nato tra i nerazzurri e Hakimi, avvenuto nei mesi scorsi dopo la doppietta rifilata in Champions alla formazione di Conte, il quale proprio quella sera è rimasto colpito dalle doti tecniche del calciatore.

In questa stagione il prodotto del Real Madrid ha realizzato 9 reti e 10 assist con i nerogialli di Favre. A quasi 22 anni è considerato tra i terzini più forti d'Europa, insieme a Trent Alexander-Arnold, funambolo del Liverpool di Klopp campione d'Inghilterra. Se l'esterno dei "Reds" è stato blindato dal club, non si può dire lo stesso di Hakimi: il calciatore era pronto a tornare a Madrid alla corte di Zidane per giocarsi le proprie chance di permanenza, ma questa occasione non si dovrebbe verificare. Manchester City e Bayern Monaco nelle ultime settimane hanno sondato il terreno per il laterale destro del Dortmund, arrivando a mettere sul tavolo anche una cifra intorno ai 60 milioni di euro: l'amministratore delegato dell'Inter Beppe Marotta e il direttore sportivo Piero Ausilio sono però stati abili a bruciare la concorrenza, frutto anche dell'egregio lavoro svolto sottotraccia durante il periodo del lockdown.

Con Conte per crescere ancora

Perfetto per il sistema di gioco di Conte, il terzino marocchino può destreggiarsi tranquillamente anche nella difesa a quattro, garantendo velocità e qualità in fase di spinta. Sotto la guida dell'allenatore interista, Hakimi potrebbe compiere un altro step di crescita, cercando di migliorare in fase difensiva, nella capacità di leggere alcune situazioni di gioco e nelle eventuali coperture da effettuare.

Il giocatore è atteso a Milano nei prossimi giorni per svolgere le visite mediche di rito. Investimento importante, quello del club di Steven Zhang, che va a colmare un ruolo carente come quello dei terzini: Asamoah è rientrato da poco nel gruppo dopo mesi di stop, mentre resta da capire il futuro in maglia nerazzurra di Biraghi, Lazaro e Moses; le uniche certezze sembrano rappresentate da Candreva, dal 35enne Ashley Young e dal jolly Danilo D'Ambrosio.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!