Per la Juventus, oggi mercoledì 10 giugno, è già antivigilia della gara contro il Milan e mister Maurizio Sarri sta lavorando con grande intensità in vista del match di Coppa Italia.

Il tecnico toscano, stamani, ha provato la formazione che probabilmente schiererà contro i rossoneri, ma ha ancora qualche dubbio legato soprattutto alle condizioni di Giorgio Chiellini e di Aaron Ramsey Entrambi sono ancora alle prese con sedute personalizzate e la loro presenza contro il Milan non è certa: i due dovrebbero partire dalla panchina, poiché il tecnico della Juventus non vuole correre rischi.

Anche Gonzalo Higuain resta in dubbio per la partita di venerdì, visto che stamani ha lavorato ancora a parte.

Il Pipita è alle prese con un fastidio muscolare, accusato la scorsa settimana, e l'impressione è che non si affretteranno i tempi visto che gli impegni per la Juventus saranno numerosi.

La Juventus punterà sul tridente

Maurizio Sarri sta sfruttando questi giorni per lavorare in modo particolare sulla tattica, anche perché nei prossimi mesi la sua Juventus giocherà ogni tre giorni e il tempo per allenarsi con meticolosità sarà poco. Dunque, l'allenatore toscano si sta concentrando soprattutto sulle cose da migliorare e sta consolidando le proprie certezze.

Uno dei punti fermi di Sarri è il modulo 4-3-3. Infatti, il tecnico sembra aver messo in disparte il 4-3-1-2, anche perché non ha un vero e proprio trequartista.

Inoltre, la Juventus ha di nuovo a disposizione Douglas Costa e il brasiliano è perfetto per giocare in un tridente d'attacco.

Venerdì, il brasiliano dovrebbe essere titolare e insieme a lui agiranno Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo. La Juventus, però, non avrà molte alternative in panchina. Infatti, se Higuain non recupererà, l'unica riserva a disposizione di Sarri sarà Bernardeschi.

A centrocampo, invece, dovrebbe toccare al trio composto da Khedira, Bentancur e Matuidi. Il tedesco è in vantaggio rispetto a Ramsey, che non è ancora al top della forma. Riguardo invece alla difesa al momento i favoriti per agire davanti a Buffon sono: Cuadrado, Bonucci, De Ligt e Alex Sandro. In ogni caso, Sarri scioglierà le proprie riserve solo a poche ore dal match contro il Milan.

Intanto domani giovedì 11 giugno, per la Juventus sarà già il giorno di vigilia della gara contro il Milan. Per i bianconeri sarà una giornata molto intensa, nella quale i giocatori si ritroveranno alla Continassa al pomeriggio per svolgere l'allenamento che precederà la gara contro i rossoneri.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!