Uno degli agenti sportivi più ricchi al mondo è sicuramente Mino Raiola. Una storia, quella del procuratore italo-olandese, che è partita i primi anni 2000, quando fra i suoi assistiti riuscì a portare un certo Pavel Nedved. Il Pallone d'Oro conquistato nel 2003 dall'attuale vicepresidente della Juventus ha dato molta visibilità a Raiola, che da lì in poi è riuscito ad accogliere nella sua agenzia altri grandi campioni. Su tutti spicca il nome di Zlatan Ibrahimović, tuttora punto di riferimento del Milan. Fra i giocatori più giovani gestiti dall'agente sportivo italo-olandese troviamo ovviamente Paul Pogba.

Il classe 1993 è il primo della lista dei giocatori rappresentati da Raiola in quanto a valutazione di mercato, con un prezzo di 80 milioni di euro. Seguono Erling Haaland del Borussia Dortmund (72 milioni di euro) ed il difensore della Juventus Mathijs de Ligt (67 milioni di euro). L'ex Ajax precede Marco Verratti (60 milioni) e Gianluigi Donnarumma, valutato 49,5 milioni.

Kean, Kluivert e Pellegrini fra i talenti gestiti da Mino Raiola

Fra gli assistiti di Mino Raiola troviamo anche tantissimi giovani davvero molto interessanti. Su tutti spicca il nome di Moise Kean, punta italiana classe 2000 trasferitasi la scorsa estate dalla Juventus all'Everton. Il nazionale under 21 italiano però ha deluso aspettative, con il tecnico Carlo Ancelotti che lo ha spesso relegato in panchina.

Restando in tema under 21 italiana, spicca anche il nome di Luca Pellegrini. Il terzino sinistro classe 1999 si è trasferito la scorsa estate dalla Roma alla Juventus nell'ambito dello scambio (con conguaglio a favore dei bianconeri) che ha portato Leonardo Spinazzola a Roma. Attualmente è in prestito al Cagliari ed a fine stagione tornerà a Torino.

L'idea della Juventus però sarebbe quella di inserirlo in qualche trattativa di mercato, magari come contropartita tecnica per arrivare ad alcuni obiettivi.

In Serie A brilla il talento di Justin Kluivert

In Serie A inoltre si esibisce anche il centrocampista offensivo della Roma Justin Kluivert. Coetaneo di Pellegrini, l'olandese è cresciuto nel florido vivaio dell'Ajax.

Anche lui è stato accostato alla Juventus e non è escluso che che il rapporto ottimo tra i bianconeri e la Roma possa portare a un approdo del classe 1999 a Torino. L'Olanda è terra di talenti, fra questi troviamo il duo offensivo dell'Az Alkmaar Calvin Stengs e Myron Boadu. Entrambi sono stati protagonisti ed hanno trascinato la squadra olandese al secondo posto, che gli varrà la possibilità di giocarsi alla prossima Champions League. L'Az Alkmaar disputerà infatti i preliminari della massima competizione europea.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!