L'Inter si sta muovendo con largo anticipo sul mercato per cercare di anticipare la concorrenza. I nerazzurri vogliono ridurre il gap dalla Juventus capolista, puntando anche a passare almeno la fase a gironi di Champions League.

Già messo a segno il primo acquisto con l'arrivo di Achraf Hakimi dal Real Madrid per 40 milioni di euro più cinque milioni di bonus, ma il club meneghino non si ferma qui. Il diktat di Antonio Conte è quello di puntare su profili che siano abituati a giocare a certi livelli, con esperienza internazionale. Per questo motivo la società nerazzurra avrebbe messo nel mirino il centrocampista francese del Chelsea, N'Golo Kanté.

Kanté e Emerson Palmieri vicini

Uno degli obiettivi dell'Inter sarà quello di rinforzare il centrocampo con un giocatore che sia in grado di abbinare qualità e quantità. La richiesta di Conte, inizialmente, era quella di puntare su Arturo Vidal, ma il club vorrebbe un profilo più giovane rispetto al centrocampista cileno, classe 1987, Per questo motivo sarebbe stata intavolata una trattativa con il Chelsea per il centrocampista francese, N'Golo Kanté. Il tecnico nerazzurro conosce molto bene il classe 1991, avendolo voluto nel momento del suo insediamento sulla panchina dei Blues nell'estate del 2016, acquistandolo dal Leicester. Insieme i due hanno vinto una Premier League e una Fa Cup, ma nel palmares del giocatore c'è anche una coppa del mondo vinta da protagonista, da titolare inamovibile, con la maglia della Francia nell'estate del 2018.

Il rendimento in questa stagione è stato condizionato da qualche problema fisico di troppo, avendo totalizzato ventidue presenze in Premier League. I nerazzurri starebbero portando avanti una trattativa che vede coinvolto anche l'esterno italo brasiliano, Emerson Palmieri, vista l'esigenza del club di rinforzare l'out mancino.

A svelarlo è stato il noto giornalista, Maurizio Pistocchi, sul proprio profilo Twitter.

Due cessioni

I due colpi dal Chelsea, però, verranno finanziati da due cessioni importanti da parte dell'Inter. A svelarlo è stato sempre Maurizio Pistocchi. Questo il suo tweet, di qualche minuto fa: "La Bomba di oggi: Kantè + Emerson Palmieri all’Inter grazie alle cessioni di Skriniar (Psg o ManchUtd) e Brozovic (Liverpool)".

Entrambi i calciatori nerazzurri, comunque, hanno una valutazione importante. Il centrale slovacco potrebbe partire per una cifra tra i 50 e i 60 milioni di euro e, in caso di cessione ai Red Devils è probabile che nell'affare possa entrare anche Alexis Sanchez, valutato 10 milioni, che ha convinto l'ambiente nerazzurro. Il croato, invece, ha una clausola da 60 milioni di euro ma potrebbe essere ceduto per 50-55 milioni di euro ai Reds.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!