In questi giorni ad attirare l'attenzione dei giornali sportivi italiani sono sicuramente le parole di Antonio Conte nel post Roma-Inter. Proprio il tecnico pugliese infatti non ha voluto analizzare in maniera tecnica la partita (finita 2-2) ma ha contestato il calendario che sta fronteggiando l'Inter. La squadra nerazzurra (a suo dire) starebbe riposando meno delle altre squadre, situazione che impatta inevitabilmente sulle prestazioni degli uomini di Conte. Proprio quest'ultimo ha preso di mira la società di Suning, colpevole a sua detta di non fare gli interessi della squadra nerazzurra.

Parole che non avrebbero trovato il gradimento del presidente Zhang, che starebbe valutando l'ipotesi di un licenziamento per giusta causa del tecnico pugliese.

A rivelarlo è il giornalista sportivo Fabio Ravezzani, che a Top Calcio 24 ha dichiarato: "Il licenziamento per giusta causa è una ipotesi che il presidente Zhang sta prendendo in considerazione se Conte dovesse continuare a criticare squadra e società quando le cose non vanno bene".

Conte potrebbe essere licenziato per giusta causa

Lo stesso Fabio Ravezzani ha poi aggiunto che la società di Suning ha registrato le parole del tecnico pugliese, testimonianza che può tornare utile se l'Inter decidesse di adire per vie legali nei confronti di Antonio Conte. Non è la prima volta che l'ex allenatore del Chelsea e della Juventus contesta la società nerazzurra. Si ricorda infatti lo sfogo di Conte dopo l'eliminazione della sua squadra dalla Champions League da parte del Borussia Dortmund.

In quel caso la critica mossa alla dirigenza fu una panchina non all'altezza, un mercato che evidentemente non aveva fornito valide alternative ai titolari.

Lo sfogo di Conte nel post Roma-Inter

Lo sfogo di Conte ha avuto quindi un ritorno mediatico notevole, alcune parole sono state riprese anche da alcune pagine social di tifosi della Juventus.

Una delle dichiarazioni che più ha fatto discutere è stata: "Se c'è da tirare uno schiaffo lo tirano all'Inter, era così in passato e lo è tuttora". Non si sa a cosa si riferiva Conte parlando di torti subiti anche in passato dall'Inter, quello che è certo è che hanno dato molto fastidio ai tifosi della Juventus.

Intanto l'Inter è pronta ad affrontare la Fiorentina nel match di mercoledì sera. In caso di pareggio e di contemporanea vittoria della Juventus contro l'Udinese, i bianconeri vincerebbero lo scudetto con tre giornate di anticipo. Da agosto poi ritornano le competizioni europee. La Juventus sarà impegnata nell'ottavo di ritorno di Champions League contro il Lione mentre l'Inter affronterà il Getafe nell'ottavo di finale di Europa League in una partita secca.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!