Stagione conclusa in Serie B con la cerimonia di premiazione che ha interessato Benevento e Crotone, le due formazioni giunte rispettivamente prima e seconda nel campionato cadetto 2019-2020.

Dopo la festa svolta nella città sannita è stato l'Ezio Scida ad aprire le porte dopo tanti mesi ad una piccola delegazione di tifosi e ospitare la premiazione della squadra di Giovanni Stroppa.

A interessare ora i tifosi sono le voci di mercato, che in queste ultime ore hanno visto accostare al Crotone due giovani come Agoumé ed Esposito dall'Inter, si parla inoltre dell'addio di Maxi Lopez, che pare destinato in Serie C.

Maxi Lopez verso l'addio

Il Crotone guarda avanti e medita sul suo futuro che non vedrà la presenza dell'attaccante argentino Maxi Lopez. Il calciatore, arrivato da svincolato in estate come grande acquisto, non ha rispettato le attese, andando di fatto a siglare una sola rete su calcio di rigore e collezionando per il resto del torneo un grave infortunio e qualche spezzone nei minuti finali di gara. Un rapporto mai decollato quello tra il calciatore e la piazza crotonese, che ha raggiunto il suo culmine nell'ultimo turno di campionato, con la mancata convocazione per la gara di Trapani e la contestuale assenza durante la fase di premiazione della squadra, dove peraltro non è stato neppure citato tra calciatori protagonisti della promozione.

Su di lui ci sarebbe il forte l'interessamento della Sambenedettese, squadra ambiziosa di Serie C che punta a rinforzare l'attacco della squadra del prossimo campionato.

Crotone, occhi puntati in casa Inter

In entrata invece i calabresi sarebbero interessati a due giovani profili dell'Inter che portano il nome dell'attaccante Sebastiano Esposito e del centrocampista Lucien Agoumé, entrambi classe 2002.

Ad oggi non esisterebbe una vera e propria trattativa, con l'accostamento al Crotone che avrebbe trovato il consenso della stessa società crotonese, la quale vedrebbe di buon occhio il loro arrivo in terra di Calabria.

La Serie A attende il Crotone

Con la conquista della promozione in massima serie, la seconda della storia degli "squali", la Calabria torna nel grande calcio e lo fa dalla porta principale.

Confermato alla guida della squadra 2020-2021 il tecnico Giovanni Stroppa, uno dei protagonisti in positivo di questa annata. Stesso destino per l'attaccante nigeriano Nwankwo Simy, capocannoniere del torneo cadetto con 20 reti, primo calciatore africano ad aver vinto una classifica dei marcatori in un torneo professionistico italiano. Dovrebbero essere infatti respinte tutte le offerte, in particolare quelle di Lazio e Udinese. A Crotone dovrebbe inoltre rimanere, per la settima stagione consecutiva, anche il capitano Alex Cordaz, che negli ultimi giorni è stato accostato alla Spal.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!