Secondo le indiscrezioni provenienti dalla Germania e riportate ufficialmente da Sky Sport, la Juventus sarebbe molto vicina all'acquisizione del cartellino del giovane centrocampista dello Schalke 04, Weston McKennie.

Il giocatore statunitense sarebbe molto vicino alla Vecchia Signora

Fabio Paratici, a sorpresa, starebbe piazzando un colpo inaspettato per il nuovo centrocampo della Juventus. Secondo quanto riportato dal giornalista Gianluca Di Marzio, Weston McKennie sarebbe il primo acquisto bianconero da quando Andrea Pirlo siede sulla panchina della Vecchia Signora.

Il calciatore nato a Dallas nel 1998, negli Stati Uniti d’America, nel 2016 dopo aver rifiutato la proposta di rinnovo del club americano del Dallas, passa allo Schalke 04.

A maggio del 2017 viene promosso in prima squadra e compie il suo debutto professionistico, nella partita pareggiata per 1-1 contro l'Ingolstadt, valida per l'ultima giornata di campionato. Il 27 settembre rinnova il suo contratto con i Königsblauen fino al 2024. In questa stagione, il centrocampista 21enne ha collezionato 33 presenze e ha realizzato 2 goal e 1 assist.

Il giovane gioiello di casa Schalke, ha colpito molto la dirigenza della Juventus, la quale sarebbe ormai vicina all'acquisizione del cartellino dello statunitense. La trattativa si sarebbe sviluppata sulla base di un prestito oneroso da 3,5 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 18 milioni di euro. Mancherebbero gli ultimi dettagli, ma i due club sono molto vicini alla conclusione dell’affare.

Il possibile nuovo rinforzo della Juventus sarà un giocatore molto versatile, che può giocare anche come centrocampista centrale o, persino, come difensore. Nonostante la giovanissima età, McKennie rappresenta un profilo con esperienza, come si evince 75 partite totali collezionate nel massimo campionato tedesco.

Fabio Paratici e Pavel Nedved con questo possibile acquisto avrebbero posto le basi per l’operazione di ringiovanimento della rosa e per l’abbassamento del monte ingaggi, attualmente ancora molto alto. Il giovane mediano statunitense rientrerebbe perfettamente nei piani societari della dirigenza e aggiungerebbe, sicuramente, qualità alla linea mediana bianconera, attualmente composta dai giovani con esperienza internazionale come Bentancur (23 anni), il nuovo acquisto Arthur Melo (24 anni) e Adrien Rabiot (25 anni).

Gli altri obiettivi di Fabio Paratici per il centrocampo

La dirigenza aveva vagliato in questi giorni anche altre possibilità di mercato come Thomas Partey dell’Atletico Madrid, Rodrigo De Paul dell’Udinese, Houssem Aouar del Lione, Nicolò Zaniolo della Roma, Leandro Paredes del PSG, soprattutto, Manuel Locatelli in forza al Sassuolo. Non si esclude la possibilità che oltre a McKennie, la Juventus acquisti un altro centrocampista tra quelli nominati in precedenza, considerando l’addio di Blaise Matuidi e il possibile addio di Sami Khedira.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!