Il Calciomercato della Juventus da oggi ha una nuova certezza: Dybala resta. O meglio questo è quello che dice l’agente del giocatore, Jorge Antun. Dall’Argentina il procuratore spazza via le voci di un possibile addio, che erano rimbalzate su diversi giornali nelle ultime settimane. In molti avevano ipotizzato il progetto della "Vecchia Signora" di fare cassa cedendo la Joya per una cifra molto alta, mettendo anche a referto una ottima plusvalenza, visto che il sudamericano era arrivato dal Palermo per circa 40 milioni. Ma a quanto pare in questa estate non accadrà nulla del genere.

Juventus: l’agente allontana l’addio di Dybala

I rumors si scontrano con una dichiarazione che cambia il calciomercato della Juventus. “Ho letto cose false in questi giorni – ha detto l’agente di Dybala – è un giocatore della Juve ed è felice di esserlo”.

Felice in realtà la Joya lo è sempre stata, anche l’anno scorso quando, secondo molti, aveva già preso la via dell'Inghilterra. L’argentino resta e secondo il suo procuratore il suo futuro sarà a Torino per molto tempo visto che “Lavoriamo con la società per rinnovare il contratto con la nostra solita predisposizione”.

Insomma, caso chiuso? Sembra proprio di sì: dal diretto interessante, o meglio dal suo agente, arriva un messaggio chiaro. Dybala non si vede lontano dalla Juventus e quindi si continuerà con lui anche nell’era Pirlo.

La trattativa per il rinnovo d’altronde è già partita da tempo. Le parti si sono incontrate e già sono state messe sul tavolo le cifre. L’entourage dell’attaccante vorrebbe chiudere a 15 milioni, troppi per Paratici, che per ora non andrebbe oltre ai 10. La sensazione è che si possa a chiudere a metà strada con uno stipendio annuo tra gli 11 e i 12 milioni di euro.

Così Dybala sarebbe il secondo giocatore più pagato della rosa dopo Cristiano Ronaldo. Nessun problema sulla lunghezza della nuova intesa, il rinnovo dovrebbe far restare il calciatore alla Juventus fino al 2025.

Le altre mosse in attacco

Il calciomercato della Juventus, ora che il dilemma Dybala sembra essere risolto, cercherà di muoversi in attacco per almeno un’altra pedina.

Serve un centravanti di peso, lo vuole Pirlo, esattamente come lo voleva Maurizio Sarri e il borsino dei possibili acquisti si aggiorna di giorno in giorno. In questo momento sembrano essere in ribasso le quotazioni di Milik, corteggiatissimo dalla nuova Roma di Friedkin. Il polacco nella Capitale potrebbe aprire le porte dell’addio a Dzeko, altro nome nel mirino di Paratici da tempo, un’operazione low cost che garantirebbe qualità ed esperienza a tutto il reparto. Da Londra rimbalza inoltre con insistenza la voci di un interessamento bianconero per Lacazette. Poche le novità sul fronte Jimenez, che ha una costo molto alto ed è inseguito anche dal Manchester United. Infine sembra molto complicata la pista Duvan Zapata, con l’Atalanta che non avrebbe nessuna intenzione di cederlo.

La squadra torinese dovrebbe cedere Gonzalo Higuain, che per il momento fa ancora parte a tutti gli effetti della rosa e insieme a lui permane il pesante ingaggio da 7,5 milioni di euro all’anno. Prima di ogni considerazione su un possibile acquisto, quindi Paratici dovrà risolvere questa situazione, che dalla scorsa estate blocca le trattative in attacco del calciomercato della Juventus.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!