Nelle ultime ore, si parla molto del futuro di Gonzalo Higuain. Il Pipita non rientrerebbe più nei piani della Juventus che vorrebbe cederlo. Il club bianconero, però, dovrà trovare una figura soluzione visto che Higuain pesa a bilancio per circa 18 milioni. Ma nelle ultime ore, il padre del Pipita Jorge ha messo in guardia la Juventus sottolineando che il figlio rispetterà il suo contratto: "Non rescinderà il contratto per legarsi a un altro club", ha dichiarato Jorge Higuain a Planeta947. Infine, il padre dell'attaccante juventino ha smentito le voci di un addio del figlio alla Vecchia Signora: "Che alla Juve non lo vogliano più è falso.

Tutto inventato". Dunque, queste parole del papà di Higuain farebbero intendere che le parti siano distanti.

Higuain in uscita

La Juventus, in questa sessione di mercato, vorrebbe cedere Gonzalo Higuain. Il Pipita dovrebbe lasciare spazio ad un attaccante più giovane e con un grande senso del gol. La Juventus, inoltre, avrebbe già avviato la ricerca di un nuovo attaccante e i nomi al vaglio sono quelli di Lacazette, Milik, Dzeko, Morata e Jimenez. Ma nelle ultime ore, sono arrivate dall'Argentina le parole del padre di Higuain che di fatto ha spiegato come suo figlio non sia intenzionato a cambiare squadra. Per il futuro del Pipita si era parlato di un possibile approdo al River Plate, ma il papà del numero 21 juventino ha spento gli entusiasmi: "Quasi impossibile che Gonzalo giochi nel River".

Dunque, la questione Higuain andrà risolta anche perché la sensazione è che la Juventus non possa puntare ancora su di lui.

La Juventus cercherebbe un nuovo attaccante

La Juventus avrebbe una lunga lista di attaccati e in casa bianconera starebbero cercando la soluzione migliore in base al rapporto qualità prezzo.

Al momento il profilo preferito di Paratici sarebbe quello di Alexandre Lacazette. L'attaccante classe 91 avrebbe le giuste qualità tecniche per giocare con Cristiano Ronaldo e sarebbe anche più giovane di Higuain. Inoltre, per arrivare a Lacazette non ci vorrebbe un grosso esborso di denaro. Mentre se la Juventus decidesse di puntare su Alvaro Morata o Raul Jimenez servirebbe un grosso investimento.

Tra le opzioni per i bianconeri resterebbe anche il nome di Milik che piaceva soprattutto a Sarri. In ogni caso è possibile che Paratici cerchi di risolvere prima la questione legata a Higuain per poi dare l'assalto al suolo sostituto. Inoltre, andrebbe anche monitorata la situazione di Dybala. Anche se la Juventus non vorrebbe privarsi del suo numero 10 ma se dovesse arrivare un'offerta importante è possibile che venga valutata.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!