Clima disteso in casa Juventus, che ha battuto la Sampdoria con un secco tre a zero. Buona la prima, come si dice, per Andrea Pirlo, il quale ha dimostrato subito di avere in testa un'idea chiara di calcio. Intanto, la dirigenza bianconera sta lavorando alacremente sul mercato, alla ricerca di un attaccante che possa sostituire Gonzalo Higuain. Nel match contro i blucerchiati Pirlo ha messo in campo il solo Cristiano Ronaldo, affiancato dal nuovo acquisto Dejan Kulusevski (che ha bagnato il suo esordio in maglia bianconera con un gran gol), visto che Paulo Dybala è infortunato. Le trattative per Edin Dzeko e Luis Suarez sono note, ma oltre ad uno di loro potrebbe arrivare anche una seconda punta.

Il nome più caldo, al momento, è quello di Moise Kean.

Mercato Juventus, Moise Kean potrebbe tornare a Torino

La Juventus, oltre ad una punta titolare, ne sta cercando anche una di riserva. Stando a quanto riporta il Corriere di Torino, Moise Kean sarebbe l'obiettivo principale della Juventus per il ruolo di quarto attaccante. La dirigenza bianconera vorrebbe riportare a Torino il classe 2000 un anno dopo averlo ceduto all'Everton per trenta milioni di euro. Kean potrebbe poi entrare nella lista B della Champions League. La trattativa con il club britannico, però, non è semplice; l'Everton, infatti, non vorrebbe cedere l'attaccante in prestito con diritto di riscatto, ma vorrebbe un prestito oneroso con obbligo.

Ci sarebbe anche l'ipotesi di uno scambio con Aaron Ramsey (che dunque tornerebbe a giocare in Premier League), ma l'ingaggio dell'ex giocatore dell'Arsenal è elevato. Inoltre, il centrocampista gallese è stato sicuramente uno dei migliori nel match contro la Sampdoria. Da parte di Moise Kean, comunque, è indubbia la volontà di tornare a Torino.

Si attendono ulteriori aggiornamenti di mercato nelle prossime ore.

Juventus, si allungano i tempi per Edin Dzeko

Parallelamente a quella per Moise Kean, va avanti anche la trattativa per Edin Dzeko. La mancata intesa tra Napoli e Roma per l'arrivo in giallorosso di Milik sta rallentamento la conclusione dell'operazione di mercato.

Il direttore sportivo bianconero Fabio Paratici, intanto, ha alzato l'offerta alla Roma per il centravanti bosniaco, portandola a diciassette milioni di euro. Per Dzeko, inoltre, sarebbe pronto un contratto di due anni da sette milioni e mezzo di euro a stagione. Il giocatore bosniaco viene considerato ideale da Andrea Pirlo rinforzare il reparto offensivo bianconero, considerate le sue caratteristiche tecniche, fortemente associative. Luis Suarez, invece, potrebbe arrivare a gennaio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!