Tutto intorno a lui. Il Calciomercato del Barcellona sembra continuare a ruotare attorno al nome di Lautaro Martinez. Nonostante le recenti rassicurazioni del direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio sulla permanenza a Milano dell'attaccante argentino e le parole del presidente blaugrana Bartomeu il quale ha ammesso che dopo una serie di tentativi la trattativa ha subito uno stop, sembra che i dirigenti della società catalana non abbiano rinunciato del tutto a percorrere la strada che porta al "Toro". Secondo il quotidiano spagnolo Sport, infatti, i vertici del Barça considerano ancora il centravanti sudamericano l'obiettivo principale del mercato e già da questa stagione vorrebbero metterlo a disposizione del nuovo allenatore Ronald Koeman.

Da tempo si sa che Lautaro Martinez ha già dato al Barcellona la sua disponibilità al trasferimento in Spagna. A proposito del calciatore, ci sarebbe una nuova indiscrezione: l'ex Racing de Avellaneda si starebbe convincendo che questo sarebbe il momento migliore per abbracciare la causa catalana. Il Barça, infatti, dopo un'annata deludente, culminata nell'eliminazione dalla Champions League con il cocente 2-8 subito ai quarti di finale per mano del Bayern Monaco, sta avviando un profondo rinnovamento per tornare a primeggiare in patria e in Europa.

Inoltre pare che il "Toro" avesse dei dubbi sul ruolo che avrebbe ricoperto nell'organico della squadra spagnola. Infatti fino a qualche tempo fa pensava che avrebbe dovuto giocarsi il posto con Luis Suarez.

La situazione del centravanti uruguaiano però è cambiata proprio nelle ultime settimane, con Koeman che lo ha contattato per chiarire che non avrebbe puntato su di lui, sancendo di fatto il suo addio al Camp Nou. Con il "Pistolero" fuori dai giochi (e con Messi che ormai sembra a un passo dall'addio) Lautaro diventerebbe centrale nel progetto Barcellona e questa prospettiva avrebbe riacceso in lui il desiderio di vestirsi di blaugrana già da quest'anno.

Il problema però è sempre lo stesso: il Barcellona dovrebbe riuscire a vincere le resistenze dell'Inter e soprattutto a convincere il club milanese a rivedere al ribasso la richiesta economica per lasciare partire il suo numero 10. Sotto quest'aspetto, i catalani potrebbero giocarsi il "jolly" Arturo Vidal.

Vidal potrebbe essere inserito nell'operazione Lautaro Martinez

Arturo Vidal fa parte del novero dei calciatori destinati a lasciare il Barcellona nell'ambito dei cambiamenti avviati dalla società per ringiovanire e migliorare l'organico. Il centrocampista cileno sarebbe lieto di tornare in Italia e non disdegnerebbe un rientro alla Juventus oppure un passaggio all'Inter dove ritroverebbe Antonio Conte con il quale ha vinto tanto ai tempi della comune esperienza juventina. L'ex Bayern Monaco starebbe cercando di svincolarsi dal club catalano con un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto prevista per il giugno del 2021.

Il Barcellona però finora non avrebbe assecondato la volontà del 33enne cileno.

Anzi, starebbe pensando di proporlo all'Inter come contropartita tecnica nell'ambito dell'operazione Lautaro Martinez. Il presidente Bartomeu e i suoi collaboratori non vorrebbero spendere più di 65 milioni di euro per l'attaccante argentino, affiancando a questa somma il cartellino di Vidal, autentico "pallino" di Conte che sta continuando a fare il suo nome alla dirigenza interista come rinforzo ideale per il centrocampo.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!