Allo stadio Meazza di Milano, sabato 26 settembre alle ore 20:45, si gioca il match valido per la seconda giornata di Serie A tra Inter e Fiorentina. I nerazzurri sono al loro esordio stagionale visto che la prima partita, in programma contro il Benevento al Vigorito, è stata rimandata per la finale d'Europa League disputata dalla squadra di Antonio Conte ad agosto inoltrato. I viola, invece, vogliono dare continuità al successo ottenuto alla prima giornata contro il Torino. Lo scorso anno le due squadre si sono divise la posta in palio sia all'andata a Firenze (1-1), sia al ritorno a Milano (0-0).

Le ultime su Inter e Fiorentina

L'Inter è al suo esordio stagionale in campionato. I nerazzurri hanno cambiato molto sul mercato nonostante la crisi che ha investito anche il mondo del calcio negli ultimi mesi. Sono arrivati Achraf Hakimi, Aleksander Kolarov e Arturo Vidal, oltre all'acquisto a titolo definitivo di Alexis Sanchez e ai ritorni di Ivan Perisic e Radja Nainggolan. La squadra di Antonio Conte ha disputato solo qualche amichevole in queste settimane. L'ultima ha visto il club meneghino imporsi a San Siro contro il Pisa per 7-0, con Lautaro Martinez mattatore, autore di una tripletta.

La Fiorentina vuole dare continuità dopo il buon esordio stagionale. I viola hanno battuto il Torino al Franchi per 1-0 nella prima giornata, con gol vittoria messo a segno da Gaetano Castrovilli.

Il club di Rocco Commisso punta ad un piazzamento europeo e ha attuato una vera e propria rivoluzione a centrocampo. Sono arrivati Amrabat dal Verona, Bonaventura dal Milan e Borja Valero dall'Inter, con questi ultimi due prelevati a parametro zero essendo andati entrambi in scadenza di contratto.

Probabili formazioni Inter-Fiorentina

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, scenderà in campo con il 3-4-1-2, almeno stando a quanto visto nelle amichevoli. Possibile chance dal primo minuto per Christian Eriksen, autore di una doppietta contro il Pisa. Coppia d'attacco che sarà formata sempre da Lautaro Martinez e Romelu Lukaku.

In mezzo al campo potrebbero esserci Nicolò Barella e Stefano Sensi, che sembra pienamente recuperato. In difesa out De Vrij, squalificato, al suo posto potrebbe esserci Kolarov, con Bastoni centrale.

Il tecnico della Fiorentina, Beppe Iachini, dovrebbe affidarsi allo stesso schieramento tattico dei propri avversari. La coppia d'attacco sarà formata da Ribery e Kouame, in vantaggio nel ballottaggio con Cutrone e Vlahovic. Gli esterni, con il compito di svolgere la doppia fase, saranno Chiesa e Biraghi. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Bonaventura, Duncan e Castrovilli.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, Bastoni, Kolarov; Hakimi, Gagliardini, Sensi, Young; Eriksen; L.Martinez, Lukaku.

All. Conte

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Caceras, Ceccherini, Milenkovic; Chiesa, Bonaventura, Duncan, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Kouame. All. Iachini

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!