Il mercato dell'Inter sta prendendo sempre più forma. Nella serata di domenica 20 settembre Arturo Vidal è atterrato a Milano. Il cileno era stato messo in stand-by dai dirigenti nerazzurri e attendeva il via libera per partire alla volta del capoluogo lombardo. L'imminente cessione di Diego Godin al Cagliari ha sbloccato la situazione, e così l'ormai ex Barcellona si è messo in viaggio per Milano con un volo privato.

Arturo Vidal nella mattinata del 21 settembre dovrebbe sostenere le visite mediche di rito per poi apporre la firma sul suo nuovo contratto che lo legherà all'Inter, prima di mettersi a disposizione del suo "mentore" Antonio Conte.

Arturo Vidal potrà vestire la maglia nerazzurra

I tifosi dell'Inter e Antonio Conte si preparano dunque ad abbracciare Arturo Vidal. Il cileno è atterrato a Milano Linate alle 20:34 con un volo privato proveniente da Barcellona. Il centrocampista indossava una felpa bianca e la mascherina e, al momento del suo arrivo in Italia, era atteso dai giornalisti e da qualche sostenitore nerazzurro.

Quella di lunedì 21 settembre dovrebbe essere una giornata importante per il calciatore sudamericano che dovrebbe diventare a tutti gli effetti un giocatore dell'Inter dopo i controlli medici e la firma sul contratto volto a legarlo per due stagioni al club di Viale della Liberazione con un ingaggio da 6 milioni netti all'anno.

Arturo Vidal è stato richiesto da Conte che lo aveva messo in cima ai suoi obiettivi di mercato. La stima del tecnico salentino verso il cileno è nata durante la comune esperienza alla Juventus. L'Inter, mentre il giocatore era in viaggio verso Milano, per aumentare la suspense tra i tifosi, ha pubblicato un tweet che recava le icone di una clessidra, di un aereo e due spade.

Nella scorsa stagione il 33enne cileno con la maglia del Barcellona ha collezionato 33 presenze con otto reti nella Liga spagnola, due partite senza mai andare a segno nella Copa del Rey, e sette partite con nessun gol in Champions League.

Con la nazionale del Cile, durante la Copa America del 2019 è sceso in campo in cinque occasioni e ha segnato un gol nella finale per il terzo posto persa contro l'Argentina per 1-2.

Vidal è nato il 22 maggio 1987 a Santiago del Cile, è alto 180 cm e pesa 74 kg. Con la casacca del Barcellona in due stagioni ha totalizzato 96 presenze e 11 marcature, mentre con la sua nazionale ha esordito il 7 febbraio 2007 in Venezuela-Cile 0-1.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!