Josè Maria Callejon potrebbe non aver concluso la sua carriera sui campi della massima serie italiana. L'ala offensiva, l'ultima stagione al Napoli, è stata oggetto di sondaggio da parte della Lazio. Il club di Lotito è alla ricerca di una seconda punta veloce, tecnica, che possa inserirsi nelle dinamiche della squadra senza comprometterne i dettami di gioco. David Silva è stato il sogno sfumato, Vazquez la parentesi non ancora conclusa. Callejon, ora, la nuova pista. Josè Maria a Napoli ha lasciato un ottimo ricordo e, da avversario, ha spesse volte fatto male alla Lazio. Arriverebbe a Roma con il ruolo di vice-Correa, o, nel nuovo modulo di Simone Inzaghi, nei due trequartisti dietro a Ciro Immobile, con facoltà di prendersi quello che a Napoli è stato suo terreno di caccia: la fascia.

La trattativa

La Lazio ha iniziato a sondare il terreno per Josè Maria Callejon. Questa è la notizia trapelata nelle ultime ore della giornata di ieri. Il giocatore spagnolo, classe '87, è svincolato e attualmente si trova ad aspettare la migliore soluzione per il proseguio della sua carriera. Si sente ancora un calciatore in grado di portare qualcosa al gioco e, soprattutto, alla squadra che se ne aggiudicherà le prestazioni: per questo motivo ha subito declinato le numerose offerte arrivategli da campionati minori, come quello degli Emirati Arabi. Più allettanti, invece, quelle provenute dalla Spagna: Siviglia e, in modo più insistente, Granada lo hanno cercato ma entrambe le proposte non l'hanno soddisfatto tecnicamente o a livello economico.

A Napoli, nell'ultimo anno, percepiva 3 milioni di euro a stagione; De Laurentiis gli aveva proposto un rinnovo per un ulteriore anno alle stesse cifre. Callejon, però, ha ringraziato e detto no: sperava in una proposta più allettante, non tanto per la cifra annua, quanto per la durata del contratto; inoltre non ha mai celato la volontà di cimentarsi con una nuova realtà diversa da Napoli.

Così arriviamo a ieri sera, quando sono circolate le notizie di un possibile contatto con la Lazio. Tra oggi e domani Tare dovrebbe aver un colloquio esplorativo con l'agente del giocatore: il Ds biancoceleste offrirà un ricco triennale da 2,5 milioni di euro + bonus legati alle prestazioni personali e all'andamento della squadra.

Lo stesso che era stato proposto al connazionale David Silva.

Pepe Reina sponsor dell'operazione

Il nuovo portiere della Lazio Pepe Reina condivide con Callejon una profonda amicizia e, soprattutto, il procuratore, Manuel Quilon. L'estremo difensore spagnolo potrebbe esser un ottimo sponsor della trattativa e convincere Callejon a condividere un nuovo spogliatoio, dopo quelli di Napoli e Nazionale Spagnola.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!