L’Inter, dopo l’insidioso impegno di campionato contro il Milan, sarà chiamata ad ospitare il Borussia Mönchengladbach nella 1ª giornata del Gruppo B di Champions League. La squadra di Antonio Conte scenderà in campo alle ore 21 di mercoledì 21 ottobre a San Siro. Un match che nasconde insidie per i nerazzurri, che in passato hanno già avuto modo di incrociare i tedeschi nelle competizioni europee. I tifosi dell’Inter potranno vedere la partita in tv su Sky, ma anche con diretta in chiaro su Canale 5. Nell’attesa di scoprire cosa accadrà in campo a San Siro, diamo uno sguardo alle precedenti sfide tra nerazzurri e Borussia Mönchengladbach.

Bilancio in parità tra Inter e Borussia Mönchengladbach

Inter e Borussia Mönchengladbach si sono affrontate in due occasioni nelle competizioni europee. Entrambe le volte è stato negli anni ’70. Nella stagione 1971/72 ci fu il doppio confronto agli ottavi di finale della Coppa Campioni. L’andata a Milano finì 4-2 per i nerazzurri. Mauro Bellugi portò in vantaggio i padroni di casa, dopodiché ci fu il raddoppio firmato da Roberto Boninsegna. Prima dell’intervallo accorciò le distanze Ulrik Le Fevre. Nella ripresa allungò nuovamente l’Inter con la rete di Jair. Nei minuti conclusivi del match segnò Hans-Jürgen Wittkamp per gli ospiti, ma Gian Piero Ghio riportò sul doppio vantaggio i nerazzurri.

Nel return match disputato in Germania si registrò un pareggio per 0-0. L’Inter passò il turno e proseguì la sua avventura fino alla finale, dove fu battuta dall’Ajax per 2-0 con doppietta di Johan Cruyff.

Nella stagione 1979/80, invece, le due squadre si affrontarono al secondo turno di Coppa UEFA.

L’andata in Germania fece registrare un pareggio per 1-1. Il Borussia Mönchengladbach passò in vantaggio con Wilfried Hannes nella prima frazione di gioco, dopodiché segnò Alessandro Altobelli nella ripresa. Il match di ritorno a Milano terminò 1-1 nei 90 minuti di gioco, con le reti di Alessandro Altobelli da una parte e Harald Nickel dall’altra parte.

Si andò ai tempi supplementari e tutto sembrava andare bene per i nerazzurri dopo il vantaggio siglato ancora da Alessandro Altobelli. Non fu così, perché Norbert Ringels e Harald Nickel ribaltarono il risultato, regalando la qualificazione alla squadra tedesca. Il Borussia Mönchengladbach passò il turno e proseguì fino al raggiungimento della finale, dove perse il derby contro il Francoforte nella doppia sfida conclusiva della competizione europea.

Dunque, un bilancio di perfetta parità tra i due club, con una vittoria a testa e 2 pareggi, con un passaggio del turno ciascuno. L’Inter, che ha affrontato squadre tedesche 51 volte, ha un bilancio di 23 vittorie, 9 pareggi e 19 sconfitte. Se consideriamo le sole sfide casalinghe, si annoverano 17 vittorie, 1 pareggio e 9 sconfitte.

Vedremo cosa accadrà stavolta contro il Borussia Mönchengladbach allenato da Marco Rose nella 1ª giornata della fase a gironi della Champions League.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!