La prossima estate offrirà tantissimi affari visto che ci sono molti giocatori che sono in scadenza di contratto a giugno 2021 e che, al momento, non hanno trovato un'intesa con i rispettivi club per il rinnovo. Il Milan sembrerebbe essere la società maggiormente in difficoltà, visto che in scadenza di contratto ci sono tre titolarissimi: Zlatan Ibrahimovic, Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu. Per quanto riguarda il fantasista turco, inoltre, le insidie per arrivare al rinnovo potrebbero venire dall'altra sponda di Milano. Sul giocatore, infatti, avrebbe messo gli occhi l'Inter, che avrebbe fiutato l'affare a parametro zero.

L'Inter si inserisce

L'Inter avrebbe messo gli occhi su Hakan Calhanoglu. Il fantasista turco ha il contratto in scadenza a giugno 2021 e le trattative per il rinnovo con il Milan sembrano essere tutt'altro che in via di definizione. Una questione delicata, visto che con l'arrivo di Stefano Pioli il giocatore sembra aver trovato la consacrazione definitiva, venendo schierato come trequartista nel 4-2-3-1, alle spalle di Zlatan Ibrahimovic. I nerazzurri avrebbero fiutato l'affare e, stando a quanto riportato da Calciomercato.com, avrebbe avuto anche dei contatti con l'entourage del giocatore. Al momento è stato solo un sondaggio, visto che la volontà dell'ex Leverkusen sarebbe quella di restare al Milan, ma per il rinnovo chiede un ingaggio da almeno 7 milioni di euro a stagione.

In questa stagione il classe 1994 è già stato spesso decisivo in campo europeo, realizzando quattro reti nelle tre partite giocate nei preliminari di Europa League. Ancora non ha timbrato il cartellino, invece, nelle quattro partite di campionato. Il Milan, tra l'altro, deve fare fronte ad una doppia preoccupazione visto che, oltre al contratto in scadenza, Calhanoglu preoccupa il club e i propri tifosi per essere uscito da Milanello ieri con le stampelle.

Salterà sicuramente la sfida di Europa League contro il Celtic, in programma questo giovedì sera, ma è a rischio anche per il big match di campionato contro la Roma, che si giocherà allo stadio Meazza domenica.

La possibile trattativa

L'Inter ha chiesto informazioni e segue con attenzione la vicenda relativa a Hakan Calhanoglu.

Il turco piace molto anche per la sua duttilità, essendo in grado di giocare sia da mezzala che da trequartista, oltre a potersi adattare anche come esterno. Senza il rinnovo di contratto non sarebbero esclusi colpi di scena a gennaio, con il Milan che, pur di non perderlo a parametro zero, potrebbe decidere di cederlo realizzando una plusvalenza. I nerazzurri avrebbero anche due carte da giocarsi per arrivare al classe 1994, Matìas Vecino e Radja Nainggolan, che non sono al centro del progetto di Conte. Operazione che, tra l'altro, potrebbe servire anche a sistemare in parte due bilanci, colpiti inevitabilmente dalla crisi economica degli ultimi mesi.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!