Inter-Milan [VIDEO]è l’incontro più importante della quarta giornata di campionato. La gara tra nerazzurri e rossoneri oltre a essere il derby di Milano vede infatti affrontarsi due formazioni che non nascondono ambizioni di alta classifica. L’Inter nelle 3 partite fin qui disputate ha raccolto 7 punti frutto delle 2 vittorie contro Fiorentina e Benevento e del pareggio nella trasferta di Roma contro la Lazio. La formazione di Conte si trova dunque in terza posizione alle spalle proprio del Milan e dell’Atalanta e un successo nel derby consentirebbe il sorpasso nei confronti dell’altra compagine meneghina.

Il Milan invece è al comando della classifica a punteggio pieno grazie ai 3 successi ottenuti contro Bologna, Crotone e Spezia. I rossoneri inoltre non hanno subito reti e sono anche riusciti a ottenere la qualificazione alla fase a gironi dell’Europa League. Un ottimo inizio di stagione dei ragazzi di Pioli che cercheranno di prolungarlo con una bella prestazione e un risultato positivo nel derby. La partita sarà tuttavia condizionata dalle assenze di parecchi giocatori che negli ultimi giorni hanno contratto il coronavirus. A oggi sono infatti ben 6 gli elementi dell’organico nerazzurro non disponibili per la Covid-19 mentre nel Milan si contano un paio di assenti per lo stesso motivo.

Le probabili formazioni di Inter-Milan, in programma sabato 17 ottobre alle ore 18:00 allo stadio “Meazza” di Milano, valida per la 4^ giornata della Serie A 2020/2021, saranno caratterizzate da parecchie assenze in entrambe le squadre.

Qui Inter

L’Inter dovrebbe presentarsi alla stracittadina con il 3-4-1-2 e con capitan Handanovic a protezione dei pali della propria porta. Per il resto le scelte a disposizione di Conte non sono tantissime a causa del coronavirus che ha colpito il portiere Radu, i difensori Bastoni, Skriniar e Young [VIDEO] e i centrocampisti Gagliardini e Nainggolan.

Il reparto arretrato dovrebbe quindi essere formato da D’Ambrosio, De Vrij e Kolarov con Ranocchia unica alternativa di ruolo a disposizione in panchina. A centrocampo Brozovic e Vidal dovrebbero agire in posizione centrale con Hakimi e Perisic a occupare la fasce laterali.

In attacco a differenza degli altri reparti c’è solo l’imbarazzo della scelta.

In posizione di trequartista dovrebbe essere avanzato Barella che è favorito per una maglia da titolare su Eriksen. La coppia di punte dovrebbe essere formata da Lukaku e Lautaro Martinez con Sanchez e Pinamonti pronti a entrare in campo in caso di necessità.

Qui Milan

Il Milan dovrebbe sfidare i nerazzurri con il 4-2-3-1 e con Gianluigi Donnarumma confermato a protezione dei pali della porta rossonera. La difesa non può contare su Gabbia e Duarte, fermati dalla Covid-19, e su Musacchio e Conti che sono vicini al rientro ma non ancora disponibili per il derby. Stefano Pioli ha quindi le scelte praticamente obbligate con il rientrante Romagnoli a far coppia con Kjaer in posizione centrale e Calabria e Hernandez a presidiare le corsie esterne.

In mediana si va verso la conferma della coppia titolare composta da Bennacer e Kessie con Tonali ancora dirottato tra le riserve. Nel reparto avanzato c’è il rientro di Ibrahimovic, guarito dal coronavirus, e il dubbio legato a Rebic che soffre ancora per il problema al gomito accusato nella trasferta di Crotone. Se il croato sarà costretto al forfait toccherà a Leao completare la linea dei trequartisti con Saelemaekers e Calhanoglu alle spalle di Ibrahimovic.

Probabili formazioni

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Brozovic, Vidal, Perisic; Barella; Lukaku, Lautaro Martinez. A disposizione: Padelli, Ranocchia, Eriksen, Sanchez, Pinamonti. Allenatore: Conte.

Milan (4-2-3-1): Gianluigi Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic.

A disposizione: Tatarusanu, Antonio Donnarumma, Kalulu, Tonali, Krunic, Castillejo, Maldini, Hauge, Brahim Diaz, Colombo. Allenatore: Pioli.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!