Mercoledì 28 ottobre 2020 alle ore 21 si giocherà Juventus-Barcellona, match valido per la seconda giornata del girone G di Champions League. I bianconeri, nel turno d'esordio, hanno sconfitto la Dinamo Kiev in trasferta per 2-0 grazie alla doppietta di Alvaro Morata. I blaugrana, invece, hanno asfaltato il Ferencvaros per 5-1 coi goal di Messi su rigore, Coutinho, Ansu Fati, Pedri e Dembele a cui nulla ha potuto la segnatura di Kharatin (penalty).

Le statistiche tra le due compagini durante gli ultimi 5 match disputati nella massima competizione europea per club vedono il Barcellona in vantaggio avendo conquistato la vittoria in due occasioni contro una soltanto dei bianconeri, mentre due incontri sono terminati a reti inviolate.

Juventus, ancora in dubbio la presenza di CR7

Mister Pirlo e la sua Juventus, dopo il convincente esordio contro la Dinamo Kiev, vorranno continuare ad avanzare nel gruppo G, malgrado l'avversario che si troveranno davanti sia uno dei più temibili al mondo. Per riuscire a fare bottino pieno all'Allianz Stadium contro la banda di Messi, il tecnico bianconero potrebbe optare per 3-4-1-2, con Szczesny a difesa dei pali. Terzetto difensivo che avrà buone chance di essere affidato a Danilo, Bonucci e Demiral che, per il secondo incontro di fila, sostituirà l'infortunato Chiellini. In mezzo al campo, invece, Cuadrado e Chiesa dovrebbero agire da ali, con la coppia Bentancur-Rabiot a far da filtro centrale.

Pochi dubbi sembrano esserci sulla trequarti, dove sarà probabile l'impiego dal primo minuto di Aaron Ramsey che agirà a supporto del coppia offensiva Morata-Dybala. La presenza di Cristiano Ronaldo sembra in forte dubbio per il match, ma qualora dovesse ricevere un tampone negativo nelle giuste tempistiche potremmo vederlo in campo al posto di Morata, a far coppia con la 'Joya'.

Barcellona, Coutino out per infortunio

Ronald Koeman e il suo Barcellona, dopo l'agevole turno inaugurale col Ferencvaros, si apprestano a difendere il primato del girone contro la squadra bianconera. Per tentare di insidiare la ''Vecchia Signora'', il tecnico olandese potrebbe scegliere di schierare il 4-2-3-1, con Neto come estremo difensore.

Novità video - Juventus, Ronaldo: atteso in giornata l'esito del tampone
Clicca per vedere

Dest e Jordi Alba saranno, con ogni probabilità, i terzini dell'incontro mentre Araujo e Lenglet agiranno a centro del reparto. La linea mediana vedrà presumibilmente come interpreti Busquets e De Jong, nel frattempo come trequartisti dovremmo vedere dall'inizio Trincao, Pedri e Ansu Fati che avranno il compito di fornire palle goal al vertice offensivo Lionel Messi.

Le probabili formazioni di Juventus-Barcellona:

Juventus (3-4-1-2): Szczesny, Bonucci, Danilo, Demiral, Cuadrado, Rabiot, Bentancur, Chiesa, Morata (Ronaldo), Dybala.

Allenatore: Andrea Pirlo.

Barcellona (4-2-3-1): Neto, Dest, Araujo, Lenglet, Alba, De Jong, Busquets, Trincao, Ansu Fati, Pedri, Messi.

Allenatore: Ronald Koeman.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!