La Juventus scandaglia l’Europa per trovare nuovi giovani da inserire nella squadra di Andrea Pirlo. I nomi più noti e conosciuti sono quelli di Camavinga e Aouar, su cui sono vigili anche Real Madrid, Paris Saint Germain e Arsenal, ma per il centrocampo ci sarebbe anche l’islandese Isak Bergmann Johannesson. Esterno destro di soli 17 anni ora gioca in Svezia nel Norkopping: in questa stagione ha messo a segno 3 gol e 8 assist in 23 gare. Un gioiellino che sta iniziando ad attirare le attenzioni di molti club visto che la stessa società svedese ha ammesso la presenza di molti scout attenti al proprio talentino.

Se i corteggiatori dovessero farsi avanti sarebbe difficile per il club scandinavo trattenere il ragazzo, nato in Inghilterra ma nazionale islandese con cui veste la maglia dell’Under 21.

Juventus, Liverpool e United su Johannesson

La nascita in Inghilterra è dovuta alla carriera del padre che nel 2003 giocava nell’Aston Villa. Un figlio d’arte quindi che sta attirando le attenzioni di grandi club. Il Liverpool sembra al momento quello più interessato con i reds che da tempo guardano al mercato per dare un futuro alla propria rosa. Un osservatore della società inglese, secondo il sito britannico teamtalk, è stato recentemente inviato in Svezia per guardare da vicino il ragazzo. Da capire ora quale sia stato il suo report e se i reds proveranno ad anticipare al concorrenza.

Secondo il sito specializzato transfermarkt il costo del cartellino non supera il milione di euro. Va comunque detto che in questi casi l’interesse di chi detiene il cartellino è quello di alzare la posta in gioco, soprattutto se le squadre interessate hanno un certo blasone.

Gli osservatori della Juve in Svezia per Johannesson

Secondo il sito svedese Expressen il Liverpool sarebbe stata solo l’ultima squadra a inviare i suoi osservatori in Svezia. Anche gli scout della Juventus, dell'Atalanta e del Manchester United nelle scorse settimane sono stati notati alle partite del Norkopping.

A confermare la notizia dell’interessamento di molte squadre è proprio la società svedese tramite le parole dell’uomo mercato Stig Torbjannsen: “Non è un segreto che i club inseguono Johannesson, c’è stato molto interesse negli ultimi tempi. Il mondo dello scouting è così, i corteggiatori arrivano quando un ragazzo giovane gioca così bene e per così tanto tempo”.

Insomma il talento c’è e non è solo nella sua squadra. La scorsa estate il compagno Paulos Abraham, che di anni ne ha 18, era entrato nelle mire di Fiorentina e Feyenoord. In estate non se ne è fatto nulla, ma il tempo per vederlo in un grande club c’è. Per lui e per Johannesson si aspetta solo una chiamata di uno dei tanti club che lo hanno visonato nel recente passato, Juventus compresa.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!