Sabato 28 novembre alle ore 20:45 si giocherà Atalanta-Verona, match valido per la nona giornata di Serie A. La Dea, nell'ottavo turno, ha ottenuto un pareggio allo stadio Alberto Picco in uno scialbo 0-0 contro lo Spezia di Vincenzo Italiano. L'Hellas, invece, ha subito una cocente sconfitta contro il Sassuolo di De Zerbi, col risultato di 2-0 grazie alle reti di Boga e Berardi.

Le statistiche tra le due squadre durante gli ultimi sette incontri disputati vedono gli orobici in leggero vantaggio, avendo ottenuto la vittoria in tre occasioni contro le due degli scaligeri, mentre due match sono terminati in parità.

Atalanta, vincere per rientrare in zona Europa League

Mister Gasperini e la sua Atalanta hanno rallentato il passo nelle scorse giornate di campionato, ottenendo una vittoria soltanto nelle ultime cinque giornate. Il match col Verona non si prospetta tra i più agevoli, almeno sulla carta, e per tentare di fare bottino pieno il tecnico ex Genoa potrebbe optare per il 3-4-1-2, con Gollini a difesa dei pali. Linea difensiva che, con tutta probabilità, sarà affidata a Djimsiti, Palomino e Toloi. Gli interpreti del centrocampo, inoltre, avranno buone possibilità di essere Mojica e Hateboer che agiranno ai lati, mentre Freuler e De Roon andranno a piazzarsi al centro del reparto. Il capitano Gomez sarà presumibilmente il trequartista del match, subito dietro alla coppia offensiva Zapata-Muriel.

Hellas Verona, ballottaggio Cetin-Lovato in difesa

Ivan Juric e il suo Hellas Verona si apprestano ad affrontare questa delicata partita in trasferta, con la consapevolezza di poter contare su una buona organizzazione difensiva essendo la seconda miglior difesa del campionato con sette reti subite. Per tentare il colpaccio al Gewiss Stadium, il tecnico croato potrebbe puntare sul 3-4-2-1, con Silvestri in porta.

Terzetto arretrato che dovrebbe essere composto da Ceccherini, Dawidowicz ed uno tra Cetin e Lovato, col classe '97 che pare avanti per una maglia. I centrocampisti titolari dell'incontro saranno, probabilmente, Faraoni e Dimarco che agiranno come ali, mentre Tameze e Veloso si schiereranno al centro. Sulla trequarti di campo paiono esserci pochi dubbi sugli interpreti, che dovrebbero essere Barak e Zaccagni, i quali avranno il compito di fornire assist all'unica punta Di Carmine.

Le probabili formazioni di Atalanta-Hellas Verona:

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Toloi, Palomino; Mojica, Freuler, De Roon, Hateboer; Gomez; Muriel, Zapata.

Allenatore: Gianpiero Gasperini.

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Cevin (Lovato), Dawidowicz, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Dimarco; Barak, Zaccagni; Di Carmine.

Allenatore: Ivan Juric.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!