Nelle ultime due partite disputate dalla Nazionale italiana di Roberto Mancini ha brillato il talento di Federico Bernardeschi. Il centrocampista offensivo della Juventus ha realizzato un gol nell'amichevole contro l'Estonia mentre contro la Polonia ha contribuito al successo per 2-0: suo il cross dal quale è poi scaturito il calcio di rigore per un fallo su Belotti. In azzurro Bernardeschi sembra un giocatore completamente diverso rispetto a quello visto da inizio stagione in bianconero. Proprio per questo non è esclusa una sua cessione durante il Calciomercato invernale. Secondo Calciomercato.com il centrocampista offensivo si sarebbe affidato al suo agente sportivo Mino Raiola per trovare una squadra che gli possa garantire la titolarità.

In questo momento sarebbero due le società interessate al nazionale italiano: Barcellona e Lione. Qualora dovesse concretizzarsi la sua cessione, al suo posto potrebbe arrivare uno fra il terzino sinistro del Chelsea Emerson Palmieri e il centrocampista offensivo dell'Udinese Rodrigo De Paul.

Possibile cessione per Bernardeschi: al suo posto potrebbe arrivare De Paul

Come scrive Calciomercato.com si fa sempre più probabile la cessione di Federico Bernardeschi durante il prossimo calciomercato invernale. Il giocatore, che punta ad essere un titolare per gli Europei 2021 con la Nazionale italiana, potrebbe scegliere una squadra che possa garantirgli minutaggio. La Juventus da una sua eventuale cessione si aspetta di incassare almeno 30 milioni di euro.

Soldi che sarebbero investiti su un terzino sinistro o su un centrocampista di qualità. Emerson Palmieri potrebbe essere una possibilità, considerando che il Chelsea sarebbe disposto a cederlo in prestito con diritto di riscatto a 20 milioni di euro. Più complicato arrivare al nazionale argentino Rodrigo De Paul, che l'Udinese valuta circa 35 milioni di euro.

Il mercato della Juventus

Sembra quindi più fattibile l'arrivo di Emerson Palmieri rispetto a quello di De Paul, almeno a gennaio. Il nazionale italiano infatti, oltre a costare di meno, è considerato cedibile dal Chelsea. L'Udinese infatti non vorrebbe privarsi del nazionale argentino a stagione in corso, considerando anche le difficoltà che sta riscontrando in questo inizio di stagione.

Restando in tema arriva estivi, la Juventus segue l'evoluzione della situazione contrattuale di David Alaba. Il difensore-centrocampista del Bayern Monaco difficilmente rinnoverà il suo contratto con la società bavarese ed è destinato a liberarsi a parametro zero a giugno 2021. Un'opportunità di mercato importante che risolverebbe il problema centrale difensivo per la Juventus.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!