La Juventus a gennaio potrebbe essere una delle protagoniste del Calciomercato. La società bianconera sarebbe pronta a gettare le basi per l'acquisto di qualche giocatore a parametro zero per giugno 2021. Sarà però necessario già da gennaio puntellare la rosa, garantendo delle alternative valide ai titolari nei ruoli in cui Pirlo necessita di rinforzi. Sarebbe possibile l’arrivo di Emerson Palmieri come prima alternativa di Alex Sandro, così come potrebbe esserci un investimento a centrocampo, soprattutto se dovesse lasciare Torino Sami Khedira. Le ultime indiscrezioni di mercato, lanciate dal giornale tedesco Sport Bild, parlano di una probabile rescissione consensuale del centrocampista tedesco a gennaio 2021.

Un addio che porterebbe la Juventus a risparmiare cinque milioni di euro di ingaggio lordo, che invece dovrebbe garantire a Sami Khedira qualora rimanesse a Torino fino giugno 2021. Il tedesco si sarebbe convinto a rescindere il suo contratto con la Juve anche perché il tecnico Andrea Pirlo non sembra considerarlo.

Possibile rescissione consensuale per Khedira a gennaio: potrebbe trasferirsi al West Ham

Secondo Sport Bild il centrocampista tedesco Sami Khedira potrebbe rescindere il suo contratto con la Juventus a gennaio 2021. Il tedesco vorrebbe rilanciarsi in un club europeo, possibilmente in un campionato competitivo come quello spagnolo, tedesco o inglese. Proprio dalla Premier League sarebbero arrivate già due offerte: Wolverhampton e West Ham, avrebbero infatti già sondato il terreno per un'eventuale offerta di contratto Khedira.

Le possibili cessioni di gennaio

Sami Khedira potrebbe non essere l'unico giocatore a lasciare la Juventus durante il calciomercato invernale. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, anche il centrocampista offensivo Federico Bernardeschi potrebbe essere ceduto per trasferirsi in una squadra che possa garantirgli maggiore spazio.

Il giocatore piacerebbe al Barcellona e al Lione, inoltre vanta estimatori in Italia (in particolare il Napoli). Si era parlato anche di uno scambio di mercato con i campani che avrebbe potuto portare il nazionale italiano al Napoli e Arkadius Milik alla Juventus, ma tali indiscrezioni non hanno trovato conferme.

Da valutare anche la situazione di Paulo Dybala, che va in scadenza di contratto a giugno 2022 con la Juventus. Attualmente non sembrano esserci i presupposti per un rinnovo contrattuale. Ci sarebbe infatti troppa distanza fra offerta bianconera e richieste del giocatore. Per questo la Juve, qualora dovessero arrivare delle offerte importanti per il giocatore argentino potrebbe valutarle.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!