La Juventus negli ultimi giorni del Calciomercato estivo ha concluso la cessione in prestito del centrocampista offensivo brasiliano Douglas Costa al Bayern Monaco. Una trattativa necessaria per la società bianconera per l'acquisto di Federico Chiesa, arrivato poche ore dopo l'ufficializzazione del passaggio del brasiliano nella società bavarese. Juventus e Bayern Monaco potrebbero sedersi su un tavolo delle trattative nei prossimi mesi per discutere insieme il futuro professionale del brasiliano. Attualmente Douglas Costa è stato impiegato poche volte dal tecnico Flick. Arrivato come riserve di Leroy Sané, fino ad adesso ha collezionato cinque partite con un gol e un assist in Bundesliga.

In Champions League vanta invece quattro presenze, tutte maturate da subentrato. Segno evidente che è considerato una riserva dal tecnico del Bayern Monaco. Per questo sembra improbabile che la società bavarese decida di acquistarlo, più probabile, come scrive il sito tedesco Fussballtransfers, che venga rinnovato il prestito per un'altra stagione.

Il Bayern Monaco potrebbe rinnovare il prestito con la Juve per Douglas Costa

In questo inizio di stagione, almeno dal punto di vista fisico, Douglas Costa sta dando garanzie di affidabilità. Uno dei motivi che avrebbe portato la Juventus a considerare la sua cessione sarebbe legato proprio ai continui infortuni che ne hanno caratterizzato la sua esperienza professionale in bianconero. A gennaio, come scrive il sito tedesco Fussballtransfers, Juventus e Bayern Monaco potrebbero rinnovare il prestito di Douglas Costa per un'altra stagione.

In tal caso però sarà necessario che il centrocampista offensivo brasiliano firmi il prolungamento del suo contratto con la Juventus (in questo modo, la Juventus non rischierebbe di perderlo a parametro zero). Attualmente l'intesa contrattuale con i bianconeri scade a giugno 2022.

Gli infortuni di Douglas Costa nelle ultime stagioni

Nelle ultime stagioni, nei momenti decisivi, il centrocampista offensivo non ha potuto dare il suo contributo a causa di numerosi infortuni.

Su tutti si ricorda ad esempio il match dei quarti di finale di ritorno di Champions League contro l'Ajax nella stagione 2018-2019. Anche l'anno scorso, negli ottavi di finale contro il Lione, Douglas Costa è stato indisponibile a causa di un problema muscolare. L'idea della Juventus però sembra ormai evidente: cercare di monetizzare da una sua cessione.

D'altronde gli acquisti di Dejan Kulusevski e Federico Chiesa derivano proprio dalla volontà della società bianconera di ringiovanire la rosa.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!