Le recenti partite giocate con la nazionale italiana hanno restituito sicurezza al centrocampista offensivo Federico Bernardeschi, che sembra ritornato a Torino con il piglio giusto. La partita disputata contro il Cagliari ha messo in mostra un giocatore rivitalizzato, che ha saputo dare un grande contribuito in entrambe le fasi. Anche in Juve-Ferencvaros Bernardeschi è stato uno dei migliori dei bianconeri, protagonista sfortunato in occasione del palo colpito sul punteggio di 1-1. Il giocatore adesso è chiamato al difficile, a dimostrare cioè una certa continuità nelle prestazioni da qui almeno fino a Natale.

Lo scrive il sito Calciomercato.com, che parla di banco di prova per il nazionale italiano nelle prossime partite con la Juventus. Il futuro professionale del giocatore potrebbe infatti passare proprio da questo fine 2020: se dimostrerà di aver ritrovato quella incisività mostrata soprattutto alla Juventus quando c'era Massimiliano Allegri, allora la sua conferma per le prossime stagioni potrebbe non essere così difficile.

Il futuro di Bernardeschi alla Juventus potrebbe dipendere dalle prossime partite

Il centrocampista offensivo Federico Bernardeschi potrebbe insomma 'giocarsi' tutto in questo fine 2020. Come scrive calciomercato.com la Juventus si aspetta di vedere un miglioramento nella continuità di rendimento da parte del nazionale italiano, ecco che i segnali che sono arrivati nelle recenti partite in nazionale (ma anche nel match di sabato 21 novembre contro il Cagliari) potrebbero aprire la strada ad un certo ottimismo.

Il tecnico Pirlo stima molto Bernardeschi

Se Bernardeschi dimostrerà di aver ritrovato la forma ottimale non è escluso che la Juventus proponga all'agente sportivo del giocatore Raiola il prolungamento del contratto. D'altronde il tecnico Andrea Pirlo ha dimostrato di avere grande fiducia nel giocatore e di apprezzarlo per le sue qualità tecniche e fisiche.

La duttilità dell'esterno italiano inoltre permette a Pirlo di variare lo schema di gioco anche durante la partita. Bernardeschi infatti può giocare centrocampista di sinistra ma anche ala offensiva nel 4-3-3. L'eventuale conferma del nazionale italiano porterebbe la Juventus ad evitare tra l'altro un eventuale investimento sulla fascia sinistra. Attualmente infatti Pirlo è coperto avendo Alex Sandro, Bernardeschi e Frabotta.

Si era parlato di un possibile interesse per Emerson Palmieri, difficile però che arrivi se Federico Bernardeschi si confermerà a buoni livelli in quella zona di campo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!