Domenica 22 novembre alle ore 15 si giocherà Hellas Verona-Sassuolo, match valido per l'ottava giornata di Serie A. Gli scaligeri, durante il turno precedente, hanno ottenuto un pareggio in trasferta col Milan di Pioli, terminato 2-2 con reti di Barak e autogoal di Calabria per i gialloblu, mentre per i rossoneri è andato in goal Ibrahimovic e Magnani ha messo a segno un'autorete. Gli emiliani, invece, hanno ottenuto un punto nel pareggio a reti inviolate contro l'Udinese di Gotti.

Le statistiche tra le due compagini negli ultimi cinque incontri disputati in campionato, vedono i neroverdi in netto vantaggio essendo usciti vittoriosi dal campo di gioco in tre occasioni contro una vittoria dei gialloblu, mentre una partita è terminata in parità.

Hellas Verona, ancora out Ruegg e Faraoni

Ivan Juric e il suo Verona sono attualmente in ottava posizione con 12 punti, e al momento possono vantare di essere la difesa meno battuta del campionato con soli 5 goal subiti in sette gare disputate. Fare risultato contro il Sassuolo vorrebbe dire risalire la china, piazzandosi in zona Europa League, e per riuscirci il tecnico ex Genoa potrebbe scegliere di schierare il 3-4-2-1, con Silvestri in porta. Il terzetto arretrato dovrebbe essere costituito da Magnani, Lovato e Ceccherini. A centrocampo, invece, gli interpreti iniziali dovrebbero essere Dimarco e Lazovic che agiranno come ali, mentre Tameze e Ilic faranno da filtro centrale. Sulla trequarti, infine, i titolari saranno presumibilmente Barak e Zaccagni che avranno il compito di fornire assist a Kalinic.

Ancora out Faraoni e Ruegg.

Sassuolo, vincere per cercare vetta

Roberto De Zerbi e il suo Sassuolo stanno disputando una stagione al di sopra di ogni più rosea aspettative, difatti al momento si trovano in seconda posizione di campionato con 15 punti ottenuti, a sole due lunghezze dalla capolista Milan.

Dato che i rossoneri affronteranno il Napoli soltanto alle 20:45, gli emiliani avranno la fantastica opportunità di trovarsi in vetta al campionato, seppur per qualche ora, battendo gli scaligeri. Per centrare la vittoria, il tecnico dei neroverdi potrebbe optare per il 4-2-3-1, con Consigli come estremo difensore.

Marlon e Rogerio dovrebbero essere i terzini, con Ayhan e Ferrari che agiranno come difensori centrali. Sulla linea mediana dovrebbero giocare, almeno inizialmente, Maxime Lopez e Locatelli. Sulla trequarti campo, invece, paiono esserci pochi dubbi sugli interpreti, che saranno Berardi a destra, Traore al centro e Boga sul fronte sinistro. Il vertice offensivo, infine, sarà Ciccio Caputo.

Le probabili formazioni di Hellas Verona-Sassuolo:

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri, Magnani, Ceccherini, Lovato, Dimarco, Ilic, Tameze, Lazovic, Barak, Zaccagni, Kalinic. Allenatore: Ivan Juric.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli, Marlon, Ayhan, Ferrari, Rogerio, Locatelli, M. Lopez, Boga, Traore, Berardi, Caputo.

Allenatore: Roberto De Zerbi.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!