Entra nel vivo il mercato di riparazione del Crotone che prova a concludere alcune operazioni per rinforzare la rosa della squadra allenata da Giovanni Stroppa. A tenere alta l'attenzione è il reparto avanzato, dove gli squali possono vantare il peggiore attacco del campionato dopo 17 giornate disputate. Per sopperire a questa carenza la dirigenza rossoblù starebbe valutando alcuni profili, possibilmente italiani. Tra questi sarebbe emerso il nome di Federico Bonazzoli del Torino.

Crotone, Bonazzoli per l'attacco

Un possibile rinforzo per il reparto avanzato dei calabresi potrebbe essere l'attaccante, classe 1997, Federico Bonazzoli in forza al Torino.

La punta in questo avvio di campionato ha collezionato 11 presenze realizzando 2 gol. Il calciatore è arrivato in estate dalla Sampdoria con la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 8 milioni di euro, una condizione però legata a determinati obiettivi sportivi che ad oggi sembrerebbero lontani dall'essere raggiunti. Con un contratto in essere con il club blucerchiato in scadenza il 30 giugno 2025, Federico Bonazzoli potrebbe cambiare nuovamente maglia in cambio di una maglia da titolare con il Crotone, andando a rinforzare la rosa calabrese nel girone di ritorno.

Sutalo e Struna per la difesa

Tra i profili che potrebbero interessare il Crotone per il reparto difensivo ci sarebbe Bosko Sutalo, calciatore dell'Atalanta. Già accostato ai rossoblù nelle scorse settimane, il difensore sarebbe stato richiesto dalla società calabrese.

La formazione bergamasca, secondo le ultime indiscrezioni, avrebbe aperto ad una sua cessione. In difesa un nome caldo è anche quello di Aljaz Struna, calciatore che in passato ha vestito le maglie di Carpi e Palermo e attualmente in forza allo Houston Fc. Su di lui, però, ci sarebbe l'interessamento dell'Empoli e del Monza alla ricerca di rinforzi nel reparto arretrato.

Crotone, per il centrocampo si guarda alla Lazio

Con l'infortunio di Salvatore Molina e il lungo recupero di Ahmad Benali e Luca Cigarini, il Crotone si sarebbe mosso per garantire un tassello a centrocampo al suo tecnico. Il profilo sarebbe quello di Djavan Anderson, calciatore biancoceleste poco utilizzato dal tecnico Simone Inzaghi. Per lui in questo campionato solamente 3 presenze, con la possibilità concreta di potere trovare maggiore spazio in Calabria nel girone di ritorno.

Sembra invece tramontare l'ipotesi Andrea Barberis considerato incedibile dal Monza, così come l'arrivo di Gaston Brugman dal Parma in uno scambio con il rossoblù Jacopo Petriccione. In uscita ci sarebbe l'attaccante Giuseppe Borello per il quale si registrerebbe l'interessamento del Cesena, squadra militante in Serie C.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!