La Juventus nelle ultime stagioni sta dimostrando di investire molto sui giovani. Dal 2019 sono arrivati solo per la prima squadra giocatori come de Ligt, Demiral, Romero e Pellegrini. A questi si sono aggiunti nel 2020 Dejan Kulusevski, Weston McKennie, Arthur Melo e Federico Chiesa. Senza contare i tanti investimenti per il settore giovanile e per l'under 23 bianconera. L'unica eccezione negli ultimi tre anni è stato l'acquisto di Cristiano Ronaldo, arrivato all'età di 33 anni a Torino. Investimento definito non solo per motivi tecnici ma anche commerciali. Il portoghese è costato e costa molto dal punto di vista del cartellino e dell'ingaggio, ma ha portato sponsorizzazioni e la crescita commerciale del brand Juventus.

Il difficile rapporto con Sarri la scorsa stagione lasciava pensare però che il portoghese non avrebbe continuato ancora molto con la maglia bianconera.

Il ritrovato feeling con l'ambiente bianconero, favorito anche dalla stima verso il tecnico Pirlo, potrebbe però cambiare le carte in tavola. Secondo il giornalista sportivo Paolo Bargiggia, Cristiano Ronaldo potrebbe rinnovare a vita con la Juventus.

Cristiano Ronaldo potrebbe rinnovare a vita con la Juventus

Il giornalista sportivo Paolo Bargiggia si è soffermato sulla possibilità di una permanenza a vita di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Il portoghese si sente parte integrante del progetto bianconero, vive molto bene a Torino. L'ingaggio di Pirlo come tecnico ha evidentemente incrementato la leadership di CR7 e dei senatori della Juventus. Di certo, qualora il portoghese decidesse di firmare il rinnovo di contratto oltre giugno 2022, dovrà però accontentarsi di un ingaggio più basso rispetto ai 30 milioni di euro a stagione che guadagna attualmente.

Cristiano Ronaldo non avrebbe problemi a rinnovare ad un ingaggio più basso

Cristiano Ronaldo non avrebbe problemi ad accettare uno stipendio più basso. Secondo Bargiggia infatti "per CR7 non è una questione di soldi". Lo stesso giornalista sportivo ha dichiarato: "Cristiano Ronaldo pensa che il progetto Juventus sia quello giusto per continuare a dare sfogo alla sua ambizione di scrivere la storia del calcio, centrando tutti i primati possibili a livello individuale".

Se infatti ne facesse una questione economica potrebbe accettare una proposta dal Qatar, dove avrebbe garantito almeno lo stipendio attuale che percepisce alla Juventus. Cristiano Ronaldo ha sempre dichiarato che vorrebbe giocare fino a 40 anni. La Juventus potrebbe essere la società giusta per continuare a vincere e raggiungere altri importanti traguardi individuali e di squadra.

CR7 potrebbe quindi essere l'eccezione al progetto giovani avviato dalla Juventus nelle ultime stagioni.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!