Il Milan sta vivendo una stagione molto positiva e attualmente guida la classifica di Serie A con tre lunghezze di vantaggio sulla seconda, ovvero l'Inter.

Fra i protagonisti principali di questa prima parte di stagione c'è il portiere Gianluigi Donnarumma, il cui contratto è in scadenza il prossimo giugno. La dirigenza rossonera, però, negli ultimi giorni avrebbe fatto un passo decisivo, avvicinandosi all'accordo con l'entourage del giocatore.

Paolo Maldini è intanto attivo anche sul fronte acquisti e, nelle ultime ore, ci sarebbero stati dei contatti con il procuratore di Leonardo Pavoletti, che potrebbe diventare il vice di Zlatan Ibrahimovic.

Calciomercato Milan, la clausola nel rinnovo di Donnarumma

Il dialogo tra il Milan e Donnarumma è in corso da diverse settimane perché i rossoneri ovviamente non vogliono rischiare di perdere un talento del genere a parametro zero. Per questo motivo i colloqui per il rinnovo del 21enne hanno subito un'accelerazione e ci sono le basi per un accordo tra le parti. Secondo le ultime indiscrezioni Donnarumma sarebbe pronto un rinnovo quadriennale a 7 milioni di euro netti a stagione, mentre per il fratello Antonio sarebbe sul tavolo un contratto triennale da 850 mila euro all'anno.

L'ostacolo più difficile da superare è la "clausola Champions", ma dopo mesi di avanti e indietro Paolo Maldini sembra propenso ad accettarla. Questa è una richiesta dell'entourage del giocatore, che consentirebbe a Donnarumma di potersi “liberare” per la cifra di 35-40 milioni di euro nel caso in cui i rossoneri non si qualificassero alla prossima Champions League.

Forse a causa dei nove punti di vantaggio sul quinto posto Maldini pensa di avere un po' più di sicurezza e sarebbe pronto a rischiare.

Calciomercato Milan, incontro per Pavoletti

Secondo quanto riportato dall'esperto di mercato Gianluca Di Marzio, oltre alla retroguardia (circolano i nomi di Svanberg e Simakan), il Milan pensa anche a un nuovo attaccante.

Nella giornata di lunedì 11 gennaio si sarebbe tenuto un incontro con Branchini, agente di Pavoletti: la dirigenza rossonera avrebbe pensato infatti anche all'attaccante del Cagliari come vice Ibrahimovic.

Per quanto riguarda il rinnovo di Calhanoglu invece, è atteso in Italia l'agente del giocatore, Gordon Stipic. Per il suo assistito, vorrebbe 5 milioni di euro a stagione, con il Milan che invece non vorrebbe offrire più di 3/3,5 milioni di euro.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!