Ieri 20 gennaio, la Juventus si è aggiudicata la sua nona Supercoppa italiana. I bianconeri hanno battuto per 2-0 contro il Napoli grazie alle reti di Cristiano Ronaldo e Alvaro Morata. Al termine della partita si è scatenata la gioia di tutto il gruppo juventino e il Presidente Agnelli si è immediatamente complimentato con la sua squadra. Il numero uno bianconero non era presente a Reggio Emilia per impegni presi precedentemente per Stellantis. Andrea Agnelli, però, tramite Twitter ha voluto elogiare la sua Juventus: "Sono dieci anni di fila che vinciamo un trofeo... pas mal, ma il più bello sarà sempre il prossimo!".

La gioia della Juventus

Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli ha rivendicato con orgoglio la vittoria della Supercoppa italiana sottolineando che la sua squadra vince almeno un trofeo da dieci anni a questa parte. Anche tutti i giocatori juventini hanno espresso la loro soddisfazione per la Supercoppa conquistata nel match contro il Napoli. I bianconeri, sui social hanno condiviso diversi post e video dei festeggiamenti avvenuti negli spogliatoi del Mapei Stadium. Uno dei grandi protagonisti della Juventus è stato senza ombra di dubbio Cristiano Ronaldo che, con un post su Instagram, ha sottolineato con orgoglio di aver conquistato il suo quarto trofeo in bianconero. Se per CR7 i titoli con la vecchia signora sono già quattro per altri giocatori, invece, la Supercoppa è stata la prima vittoria.

In modo particolare, Weston McKennie, Dejan Kulusevski e Federico Chiesa hanno conquistato il loro primo trofeo in carriera.

La Juventus si gode un giorno di riposo

La Juventus, nella notte, è rientrata in treno a Torino e la squadra ha avuto modo di festeggiare anche durante il viaggio. Questa mattina 21 gennaio, i bianconeri stanno godendo di un giorno di riposo.

Andrea Pirlo ha lasciato qualche ora di relax ai suoi ragazzi dopo il successo in Supercoppa. Anche se qualche giocatore ha comunque deciso di passare al JTC. Dal 22 gennaio, però, la Juventus dovrà mettere da parte la vittoria in Supercoppa e dovrà pensare al match contro il Bologna. Infatti, domenica 24 gennaio, i bianconeri saranno in campo alle 12:30 proprio per affrontare i rossoblù.

Per questa partita, la Juventus spera di recuperare Alex Sandro e Matthijs de Ligt. Entrambi non si sono ancora negativizzati dalla Covid - 19 e la speranza è che questo possa avvenire nel più breve tempo possibile. Anche perché Andrea Pirlo ha un po' di emergenza in difesa e non riesce a fare molte rotazioni. Con il rientro di de Ligt e Alex Sandro, il tecnico bresciano potrebbe affidarsi al turnover anche nel reparto arretrato.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!