La vittoria contro il Milan per 3 a 1 permette alla Juventus di rimanere in piena lotta per lo scudetto. Attualmente infatti il distacco rispetto alla vetta della classifica si è ridotto a -7, con la squadra di Pirlo che deve recuperare una partita contro il Napoli. Proprio il match del 6 gennaio contro i rossoneri ha messo in evidenza come l'allenatore bianconero abbia una rosa lunga e competitiva che gli permette di pescare alternative valide in panchina. Quello che però manca è un vice Morata, per quanto Pirlo spesso adatti in avanti i vari Kulusevski e Chiesa. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato la società bianconera starebbe lavorando proprio all'acquisto di una punta.

L'obiettivo è trovare un profilo che non costi molto di cartellino e di ingaggio e che sappia accettare la panchina. Nelle ultime ore sarebbe passato in vantaggio nella lista delle preferenze il nome di Graziano Pellé. Svincolatosi dallo Shendong Luneng, la punta classe 1985 sarebbe preferita ai vari Pavoletti e Llorente perché attualmente senza contratto e quindi libero di firmare con qualsiasi squadra.

Pellé sarebbe in vantaggio su Pavoletti e Llorente

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato la Juventus potrebbe decidere di investire su Graziano Pellé come rinforzo per il settore avanzato. L'ex nazionale italiano infatti sarebbe ideale sia dal punto di vista tecnico ed economico. Darebbe una grande alternativa anche dal punto di vista del gioco, in quanto molto fisico e bravo di testa.

Il classe 1985 attualmente sarebbe preferito ai vari Pavoletti e Llorente anche perché quest'ultimi sono sotto contratto rispettivamente con Cagliari e Napoli. C'è quindi da trattare non solo il giocatore ma anche con le rispettive società. In questi giorni alcuni giornali sportivi avvicinano anche Fabio Quagliarella alla Juventus. Il problema di fondo è che la punta della Sampdoria vorrebbe un contratto di almeno un anno e mezzo mentre la società bianconera cercherebbe un rinforzo solo per la seconda parte della stagione.

Inoltre i liguri chiederebbero un indennizzo per il cartellino della punta, circa 2 milioni di euro.

Il mercato della Juventus

La Juventus potrebbe investire anche in altri ruoli. Si parla infatti di una possibile cessione in prestito di Frabotta al Genoa o al Cagliari, in tal caso non è escluso un rientro anticipato dal prestito al Genoa di Luca Pellegrini.

Potrebbe inoltre arrivare un centrocampista. Piace molto Paul Pogba, la Juventus avrebbe offerto cash più il cartellino di Ramsey. Attualmente però il Manchester United non accetterebbe il gallese come possibile contropartita tecnica ma avrebbe aperto alla cessione del nazionale francese.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!