L'ultima giornata di campionato avrebbe suscitato diverse suggestioni di mercato. Questa volta però i protagonisti dei rumors non sono stati i giocatori ma gli allenatori. La netta sconfitta della Roma per 3 a 0 contro la Lazio ha scatenato altre voci sul un possibile esonero del tecnico Fonseca. Attualmente la famiglia Friedkin e il team manager stanno riflettendo su un possibile sostituto del tecnico portoghese. Molto dipenderà dai prossimi risultati che la Roma raccoglierà in Coppa Italia e in campionato. Qualora dovessero essere negativi, è possibile una sostituzione. Fra i principali candidati alla panchina della Roma ci sarebbe l'ex tecnico della Juventus Maurizio Sarri.

Ne sono convinte le agenzie di scommesse, che quotano l'ingaggio del tecnico toscano a 2,50. Ci sarebbero anche Inter e Juventus come possibile destinazioni per Maurizio Sarri, ma con una probabilità minore rispetto alla panchina della Roma. L'eventuale passaggio a Milano o un ritorno a Torino è infatti quotato a 10,00.

Nostalgia Sarri per alcuni tifosi della Juventus

A proposito di ritorni, in questi giorni sui social i tifosi della Juventus si sono sfogati dopo la netta sconfitta subita dai bianconeri contro l'Inter. Alcuni di questi hanno auspicato un ritorno di Maurizio Sarri, esonerato dalla Juventus la scorsa stagione. Secondo molti l'addio dell'allenatore toscano è stato voluto da una parte dello spogliatoio. L'anno scorso però ha dimostrato alla Juventus, nonostante le difficoltà nello spogliatoio, di saper vincere il campionato.

I risultati fin qui raccolti da Pirlo invece lasciano pensare che quest'anno la Juventus possa andare incontro ad un anno complicato. Attualmente infatti sarebbe a rischio anche il quarto posto in classifica, utile per la qualificazione alla Champions League.

Tifosi juventini critici con Pirlo

Tanti tifosi della Juventus hanno infatti contestato Andrea Pirlo anche nella gestione tattica della sua squadra nel match contro l'Inter.

La scelta di mettere sulla fascia sinistra Frabotta e Ramsey (sovrastati da Hakimi) è stato considerato un errore da principiante secondo molti sostenitori della Juventus. A sottolineare questo è stato anche l'ex capitano bianconero Alessandro Del Piero, ospite a Sky Sport. Secondo l'ex giocatore infatti la sconfitta della Juventus è dipesa da errori tattici ma anche dalla poca voglia di vincere dei bianconeri.

Una sconfitta evidentemente pesante che potrebbe compromettere il cammino della Juventus. Intanto però la squadra di Pirlo è attesa da un pronto riscatto già da mercoledì 20 gennaio. Ci sarà infatti la Supercoppa italiana contro il Napoli.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!